Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaViabilità › A Cagliari arriva il ticket unico per bus, metro e treno
MLPC 26 settembre 2014
Biglietto unico per treno, bus e metro leggera: si potrà viaggiare comodi in tutta l’area vasta di Cagliari
A Cagliari arriva il ticket unico per bus, metro e treno


CAGLIARI – Arriva a Cagliari il ticket unico per Ctm, Arst e Trenitalia. L’iniziativa partirà da ottobre e interesserà tutta l’area vasta di Cagliari: Cagliari, Assemini, Capoterra, Decimomannu, Elmas, Monserrato, Maracalagonis, Selargius, Sestu, Settimo San Pietro, Sinnai, Quartu Sant'Elena, San Sperate, Quartucciu.

In particolare: l’abbonamento Ctm-Trenitalia dà diritto a viaggiare, per tutto il mese solare di riferimento e per un numero illimitato di corse, sull'intera rete urbana (compresa Metrocagliari) e sulla rete ferroviaria Trenitalia da Cagliari sino a Decimomannu (Il costo mensile dell’abbonamento ordinario sarà di 45 euro, 33 per gli ultrasessantacinquenni sotto la soglia minima di reddito Isee, 42 e 38 euro per gli studenti a seconda del reddito).

Invece L’abbonamento integrato Ctm-Arst, dà diritto a viaggiare, per tutto il mese e sempre per un numero illimitato di corse, sull'intera rete Ctm (compresa Metrocagliari) e sulla rete Arst dell'area di Cagliari sino alla tratta tariffaria 03 per le autolinee e fino alla stazione di Settimo San Pietro per il servizio metro-ferroviario (Il costo mensile dell’abbonamento ordinario sarà di 70 euro, 40 euro per gli ultrasessantacinquenni sotto la soglia minima di reddito Isee e 50 o 60 euro per gli studenti a seconda del reddito).

Gli abbonamenti integrati potranno essere acquistati nei Ctm Point di Cagliari e di Quartu (titolo disponibile Ctm-Arst, Ctm-Trenitalia), nelle biglietterie della stazione ferroviaria di Cagliari in piazza Matteotti (titolo disponibile Ctm-Trenitalia) e in diversi punti vendita autorizzati. L’obiettivo del biglietto unico, grazie all’accordo tra Ctm, Arst e Trenitalia, è quello di favorire e incentivare l’utilizzo dei mezzi di trasporto e in futuro dopo la fase sperimentale sarà estesa a tutta la regione.
Commenti
24/5/2016
Durante l´incontro con la cittadinanza è stato spiegato che i lavori resteranno sospesi sino alla conclusione delle opere nel resto della città. Seguirano altri incontri pubblici
30/12/2015
Dalle 12 del 31 dicembre e fino alle 3 del primo gennaio è istituito il divieto di fermata in via Moleschott, nei portici Bargone e Crispo e in via Carlo Alberto, tra via Cavour e piazza d´Italia
© 2000-2016 Mediatica sas