Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariAmbienteArcheologia › Resti archeologici a Bonaria: no al cantiere Williams
M.L.P.C. 27 settembre 2014
«Non fermiamo il cantiere di Bonaria» dice a gran voce Marcello Polastri, presidente di Sardegna Sotterranea
Resti archeologici a Bonaria: no al cantiere Williams


CAGLIARI - Il sito in questione si trova a Cagliari, tra le vie Milano e Taranto, a ridosso della Cattedrale di Bonaria, in un’area di straordinario interesse: i resti archeologici della zona dell’omonimo colle risalgono ai tempi dei nuragici per i quali è stato luogo di sepoltura, passando poi per i fenicio-punici e i romani fino ad arrivare a insediamenti di epoca romana e medievale.

Nel mese di giugno, periodo dei ritrovamenti archeologici, il cantiere era in pieno fermento: si svolgevano i lavori per la costruzione di un palazzo proprietà di Patrick Head, socio della scuderia automobilistica Williams. Data l’entità dei ritrovamenti il cantiere è stato bloccato ma l’intento dell’Associazione Sardegna Sotterranea non è che la scoperta diventi come una ferita infetta nel cuore della città e della sua storia: Polastri infatti vuole sottolineare, in una nota stampa inviata alla Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici, che «sarebbe un doppio danno e una doppia beffa, sia per il costruttore inglese Patrick Head che è incappato in questo ritrovamento, e sia per i cagliaritani e turisti».

L’Associazione Sardegna Sotterranea propone due sbocchi: da una parte la conclusione dei lavori del cantiere con la costruzione del palazzo a patto che si preservino e si rendano visibili e fruibili le rovine venute alla luce; dall’altra, cosa più auspicabile per gli archeologi e gli studiosi, che il sito venga valorizzato come vero e proprio complesso archeologico a cielo aperto con spazi praticabili e vivibili quotidianamente da turisti e cittadini cagliaritani.


[foto di Marcello Polastri]
Commenti
29/8/2016
Al Mut “Oltre il fiume Oceano” dell’ammiraglio Cristiano Bettini. Sabato scorso un viaggio tra passato e futuro con la conferenza di Gabriella Gasperetti che ha illustrato il patrimonio del sito archeologico di Cala Reale
© 2000-2016 Mediatica sas