Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSaluteSanità › Cagliari: al via il Congresso Nazionale Ginecologi
A.B. 27 settembre 2014
Da domani a mercoledì 1 ottobre, la Sardegna accoglie 2500 specialisti per quattro giorni di approfondimento sulla salute della donna
Cagliari: al via il Congresso Nazionale Ginecologi


CAGLIARI – Da domenica a mercoledì 1 ottobre, la Sardegna sarà al centro della salute della donna. Il “Centro Congressi di Cagliari” ospiterà l’89esimo Congresso Nazionale della “Sigo-Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia”. Oltre 2500 specialisti si riuniranno per fare il punto su temi di grande attualità come fecondazione assistita eterologa, aborto, sessualità, contraccezione e l’oncologia ginecologica.

«Quante coppie sarde ricorrono alla procreazione medica assistita? Qual è la posizione della Regione Sardegna sulla fecondazione eterologa? Qual è l’opinione dei ginecologi sulle novità introdotte alla Legge 40? Quali sono i metodi contraccettivi utilizzati dalle donne in Sardegna? Qual è il livello di consapevolezza degli adolescenti sardi sulla contraccezione? Quante donne nell’Isola ricorrono all’aborto?». A queste ed altre domande risponderanno gli esperti della Sigo, in due incontri ufficiali con la stampa che si svolgeranno in sede congressuale.

Parteciperanno, tra gli altri, i presidenti del Congresso Sigo, Gian Benedetto Melis (direttore del Dipartimento Chirurgico Materno Infantile dell’Università di Cagliari), Giovanni Monni (primario di Ostetricia e Ginecologia all'Ospedale Microcitemico di Cagliari), Salvatore Dessole (direttore della Clinica Ostetrica e Ginecologica dell’Università di Sassari) e Giovanni Costantino Urru (direttore dell’Unità operativa di Ostetricia e Ginecologia dell'Asl di Sassari). Lunedì 29, alle ore 12, la conferenza avrà al centro la fecondazione eterologa; martedì 30, alle 10.30, invece, la seconda avrà come focus la sessualità ed i contraccettivi ormonali.
Commenti
16:44
«Opportunità per portare servizi di alta specialità a comunità più lontane», ha annunciato l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru, durante il convegno “Telemedicina per la sostenibilità dei programmi regionali e di governo assistenziale”, organizzato da Sardegna.it, tenutosi ieri mattina a Cagliari
7:27
Molti i pazienti che trascurano ancora la malattia, a partire dai sintomi sospetti. Per questo motivo, in occasione della Giornata mondiale della psoriasi, l´Associazione per la difesa degli psoriasici scende con i propri gazebo nelle piazze
20/10/2017
L´Aou di Sassari avvia due progetti sperimentali per sensibilizzare gli operatori sanitari e migliorare la sicurezza in ospedale. Nei reparti osservatori esterni per monitorare il lavaggio mani, l´indicazione di positività a microrganismi alert nelle lettere di dimissioni e trasferimenti del paziente, la sorveglianza della profilassi antibiotica perioperatoria e l´apertura delle porte in sala operatoria
19/10/2017
Con la nuova rete ospedaliera che andrà alla votazione finale martedì prossimo, vincono tutti. Dopo le conquiste di Alghero-Ozieri (che ottiene il Primo livello), sorride anche La Maddalena
20/10/2017
“Richiesta urgente di riapertura confronto contrattuale Ats–Assl Sassari–sindacati” è l´input del documento sulla situazione dei lavoratori dell´Assl Sassari firmato dal segretario aziendale Nursing Up Davide Ruzzu ed inviato ai direttori generali di Assl ed Ats, ai direttori amministrativi e sanitari dell´Ats e, per conoscenza, all´assessore regionale alla Sanità ed ai sindaci di Alghero ed Ozieri
19/10/2017
«Per l´Aou è un momento storico, adesso al lavoro per dare organizzazione, mission e vision a questa grande azienda», dichiara il direttore generale Antonio D´Urso
19/10/2017
Con la nuova rete ospedaliera che andrà alla votazione finale martedì prossimo, vincono tutti. Dopo le conquiste di Alghero-Ozieri (che ottiene il Primo livello) e La Maddalena, sorridono anche Lanusei e Nuoro
© 2000-2017 Mediatica sas