Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Incendia l’auto del vicino perché blocca l’ingresso
M.L.P.C. 1 ottobre 2014
Per l’ennesima volta parcheggia l’auto nel posto del vicino: la ritrova carbonizzata un residente ad Elmas
Incendia l’auto del vicino perché blocca l’ingresso


ELMAS – La vicenda è avvenuta in via Sestu, a Elmas, paese dell’hinterland cagliaritano. Spesso e volentieri l’autore del rogo, M. B. di 25 anni, al suo rientro a casa ritrovava l’auto del vicino parcheggiata in modo tale da rendergli complicato l’ingresso nel vialetto di casa.

Così, nonostante le ripetute richieste di spostare il veicolo, armato di tanica di benzina, il giovane avrebbe dato fuoco alla Fiat Punto del vicino molesto. L’incendio ha danneggiato parzialmente anche il muro di una palazzina vicina.

I carabinieri di Sant’Avendrace lo hanno rintracciato e arrestato per incendio e danneggiamento. Il vicino è stato denunciato per violenza privata e poi processato. La vicenda finirà in Tribunale in quanto il vicolo in questione pare sia al centro di una lotta tra le due famiglie.

Nella foto: via Sestu a Elmas
Commenti
8:38
E´ stata sparata a Mandas una fucilata caricata a pallettoni contro il portoncino della casa e poi un´altra contro la finestra della camera da letto. Messaggi di solidarietà da tutta l´isola
24/9/2016
Questa mattina, un 65enne è stato ferito alla testa da un colpo d´arma da fuoco nelle vicinanze del mercato rionale. Ricercato un 81enne che avrebbe esploso il colpo e che poi sarebbe fuggito
23/9/2016
Attorno alle ore 22, due malviventi mascherati ed armati sono entrati in un bar di Via Dante. Sono riusciti a scappare con un bottino di circa 500euro ed una cinquantina di pacchetti di sigarette
24/9/2016
Il segretario generale aggiunto dell´Osapp Domenico Nicotra rende noto il tentativo di un detenuto extracomunitario di tagliare il viso di un poliziotto penitenziario con la lametta da barba in dotazione
23/9/2016
Dopo oltre due anni, la Squadra Mobile di Sassari ha concluso una complessa indagine che ha permesso di smantellare un’organizzazione dedita alla regolarizzazione fittizia di diversi cittadini extracomunitari attraverso false assunzioni ed altrettanto false dichiarazioni di rapporto di lavoro alla Direzione Provinciale del Lavoro
9:20
Dalla passeggiata sui Bastioni di Alghero, il bidone è stato prima sradicato dalla pavimentazione e poi lanciato nel tratto di battigia sotto la Torre dei Cani
© 2000-2016 Mediatica sas