Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariEconomiaLavoro › «Ancora nessun piano industriale per Alcoa»
A.B. 1 ottobre 2014
«Siamo preoccupati per i lavoratori», dichiara il segretario generale dell’Ugl Metalmeccanici Maria Antonietta Vicaro dopo l’incontro con il viceministro Claudio De Vincenti
«Ancora nessun piano industriale per Alcoa»


CAGLIARI - «Siamo preoccupati per il futuro dei circa 450 lavoratori che dal primo gennaio 2015 saranno in mobilità: nonostante siano stati fatti importanti passaggi sul costo dell’energia con “Enel” e sugli impegni regionali per il bando di dragaggio del porto, ad oggi nessun impegno formale legato al memorandum è stato assunto da “Gleencore”, che è in attesa di formalizzare un piano industriale che preveda la ripartenza del sito e soprattutto del lavoro».

Questa la dichiarazione del segretario generale dell’“Ugl Metalmeccanici” Maria Antonietta Vicaro al termine dell’incontro al Ministero dello Sviluppo economico con il viceministro Claudio De Vincenti, per un punto della situazione sulla vertenza “Alcoa” di Portovesme, spiegando che «sembrerebbe migliore la posizione di “Klesch”, che ha già evidenziato formalmente i suoi interessi di acquisizione e che, dopo aver presentato un piano di sostenibilità finanziario adeguato, sta valutando i costi e la situazione degli impianti».

«Chiaramente, le stesse condizioni su costo energia, interrompibilità da gestire con asta a sei anni e interconnector ordinario previsto con la Francia, verranno offerte ai due competitor nella trattativa in corso, che si prefigura ancora lunga per tutte le variabili che le aziende vogliono avere chiare prima di assumere impegno commerciali. Sono stati evidenziati – conclude Vicaro – anche i problemi dei lavoratori dell’indotto, che rischiano il licenziamento con la mancata copertura degli ammortizzatori sociali. Entro la fine di ottobre è prevista una convocazione del tavolo per registrare eventuali passi avanti».
Commenti
18:53
Dura presa di posizione di Desirè Manca e Maurilio Murru in riferimento alla mancanza di comunicazione fra Sassari e Cagliari a discapito dei lavoratori: «Una pec della Regione Sardegna arriva al Comune di Sassari e nessuno la apre ma, soprattutto, nessuno si preoccupa del fatto che a Cagliari ad un tavolo di discussione così importante che affronta i temi del lavoro non c’è Sassari. Nessuno dice niente, nemmeno una telefonata. Ogni commento è superfluo, ma il fatto è grave, molto, e merita una spiegazione, subito»
16/10/2017
Sabato, i lavoratori della miniera di bauxite hanno raggiunto gli operai del Geoparco che occupano il tetto di San Nicola da cinque giorni. L´incontro fra i due presìdi di protesta unisce due vertenze fondamentali per il territorio
15/10/2017
Convegno promosso dalla Diocesi di Alghero-Bosa in preparazione alla Settimana Sociale dei Cattolici che si svolgerà a Cagliari dal 26 al 29 ottobre
17:20
Il direttore generale dell’Agenzia, Massimo Temussi precisa che «la riapertura del Centro per l’impiego a Porto Torres è l’ennesimo tassello nella riorganizzazione del sistema di politiche attive per il lavoro che l’Aspal ha intrapreso dalla sua nascita, con la legge 9 del maggio dello scorso anno, che ha racchiuso sotto una gestione unitaria, con la regia regionale dell’Agenzia, tutti gli uffici territoriali del lavoro»
14/10/2017
Ultimati i lavori di ristrutturazione, nei giorni scorsi è stato sottoscritto il comodato d´uso della struttura che ha sede nell’incrocio tra via Sassari e via Balai: con questo provvedimento il Comune di Porto Torres autorizza l´Agenzia regionale per le politiche attive del lavoro (Aspal) ad utilizzare i locali
14/10/2017
Il vescovo della Diocesi di Alghero-Bosa Mauro Maria Morfino dopo l´incontro con gli operai, si rivolge alle Istituzioni pubbliche perché si adoperino, in breve tempo, per restituire speranze, lavoro e dignità ai minatori ed alle loro famiglie
14/10/2017
La Regione autonoma della Sardegna ha presentato a Sassari il nuovo portale dedicato alle imprese. «Sempre più vicini alle imprese», sottolinea l´assessore regionale dell´Industria Maria Grazia Piras
© 2000-2017 Mediatica sas