Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariEconomiaLavoro › «Ancora nessun piano industriale per Alcoa»
A.B. 1 ottobre 2014
«Siamo preoccupati per i lavoratori», dichiara il segretario generale dell’Ugl Metalmeccanici Maria Antonietta Vicaro dopo l’incontro con il viceministro Claudio De Vincenti
«Ancora nessun piano industriale per Alcoa»


CAGLIARI - «Siamo preoccupati per il futuro dei circa 450 lavoratori che dal primo gennaio 2015 saranno in mobilità: nonostante siano stati fatti importanti passaggi sul costo dell’energia con “Enel” e sugli impegni regionali per il bando di dragaggio del porto, ad oggi nessun impegno formale legato al memorandum è stato assunto da “Gleencore”, che è in attesa di formalizzare un piano industriale che preveda la ripartenza del sito e soprattutto del lavoro».

Questa la dichiarazione del segretario generale dell’“Ugl Metalmeccanici” Maria Antonietta Vicaro al termine dell’incontro al Ministero dello Sviluppo economico con il viceministro Claudio De Vincenti, per un punto della situazione sulla vertenza “Alcoa” di Portovesme, spiegando che «sembrerebbe migliore la posizione di “Klesch”, che ha già evidenziato formalmente i suoi interessi di acquisizione e che, dopo aver presentato un piano di sostenibilità finanziario adeguato, sta valutando i costi e la situazione degli impianti».

«Chiaramente, le stesse condizioni su costo energia, interrompibilità da gestire con asta a sei anni e interconnector ordinario previsto con la Francia, verranno offerte ai due competitor nella trattativa in corso, che si prefigura ancora lunga per tutte le variabili che le aziende vogliono avere chiare prima di assumere impegno commerciali. Sono stati evidenziati – conclude Vicaro – anche i problemi dei lavoratori dell’indotto, che rischiano il licenziamento con la mancata copertura degli ammortizzatori sociali. Entro la fine di ottobre è prevista una convocazione del tavolo per registrare eventuali passi avanti».
Commenti
12:34
Sono rivolti ai giovani tra i diciotto ed i ventinove anni in difficoltà economica e che abbiamo fatto richiesta di contributo come previsto dalla delibera di Giunta Comunale di marzo. Dalla prossima settimana, le manifestazioni di interesse sul sito internet istituzionale dell´Ente
26/5/2016
La Giunta Regionale mobilitata per la crisi del nord ovest della Sardegna. «L´attenzione dell´Esecutivo non è mai mancata», dichiara l´assessore regionale del Lavoro Virginia Mura
26/5/2016
Il nord ovest Sardegna si ferma per far sentire la propria voce e chiedere alla Regione interventi decisi in ogni settore. Il corteo terminerà in piazza d´Italia
26/5/2016
Una settimana dopo l’inaugurazione dei corsi a Cagliari, è partito anche a Sassari una delle numerose iniziative del Programma Triennale per l’Internazionalizzazione 2015-2018 predisposto dall’Assessorato Regionale dell’Industria
© 2000-2016 Mediatica sas