Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaAmministrazione › Caos Ippodromo: via ristorante, dipendenti, presidente
S.A. 2 ottobre 2014
La Società ippica, la partecipata del Comune che dal 1928 gestisce l’impianto del Poetto, ha licenziato i tre dipendenti. Dimissioni del presidente e rinuncia dei gestori del ristorante. Scontro in Aula tra il sindaco e il consigliere Casu
Caos Ippodromo: via ristorante, dipendenti, presidente


CAGLIARI - E' scontro aperto tra il consigliere comunale di Cagliari, Paolo Casu del gruppo Misto e il sindaco di Cagliari Massimo Zedda sul futuro dell'Ippodromo di Cagliari. Nell'ultima seduta del Consiglio Comunale, Zedda, rispondendo a una interrogazione presentata nel mese di Agosto «è stato vago e non soddisfacente nell'argomentare le scelte che stanno portando alla dismissione della struttura inaugurata nel lontano 1928» commenta Casu.

La Società ippica, la partecipata del Comune che dal 1928 gestisce l’impianto del Poetto, ha licenziato i tre dipendenti. Non solo: anche i titolari dello storico ristorante hanno alzato bandiera bianca e rinunciato alla gestione. A questo quadro poco confortante si sono aggiunte le dimissioni del presidente della Società Ippica di Cagliari, Giovanni Ena.

Secondo Casu una soluzione potrebbe essere l’intervento della Regione (la partecipata regionale Agris è socio dell’amministrazione e comunale della Camera di Commercio della Società ippica), considerato il finanziamento dell'Assessorato all'agricoltura alle manifestazioni sportive dell'Ippodromo di Chilivani e «dimenticandosi dell'esistenza di Cagliari» accusa il consigliere che auspica per l’ippodromo di «ripartire da una seria impostazione a reddito della stessa struttura, facendola diventare una esemplare Città Culturale dello Sport, dove equitazione, natura, ambiente e sport (Beach Volley, Beach Tennis, Turismo equestre, Basket, calcetto, calcio e servizi turistici) si coniugano in un contesto invidiato da molte nazioni europee».
Commenti
11:30
Le motivazioni che hanno portato i Segretari Generali Cisl Trasporti e Fiadel ad attivare le procedure di Legge di cui alla L.146/90 sono «tutte le inadempienze che ormai si trascinano fin dal primo aprile scorso – dichiara il segretario generale Fit Cisl, Giuliano Deliperi - ovvero dalla data di inizio di questo appalto
23:00 video
Via libera al regolamento per la video-sorveglianza pubblica in previsione dell´installazione delle telecamere in alcuni punti strategici della città. Approvazione unanime per valorizzare Saint Exupery e il suo legame con la città. Su Alguer.it le immagini integrali del consiglio comunale di Alghero
8/12/2016
Così i bambini di due classi seconde della scuola elementare “Borgona nel loro primo consiglio comunale presieduto da Loredana De Marco hanno avanzato le loro proposte al sindaco e alla giunta
7/12/2016
Nella mattinata odierna Mario Bruno ha firmato il provvedimento di revoca alla nomina di Assessore (avvenuta nel 2014). Positivi i suoi due anni e mezzo di amministrazione, numerosi i progetti avviati. In pole position per ricoprire l´incarico Ornella Piras
7/12/2016
Praticamente certo il ritiro delle deleghe allo Sviluppo economico del comune di Alghero, Attività produttive, Politiche del lavoro, Suap e commercio, Rapporti con i quartieri del Lido, Pietraia e Maria Pia fino ad oggi in capo a Natacha Lampis
7/12/2016
Sono in totale ventitre gli alberi posizionati in questi giorni, allestiti con luci, addobbi e rivestiti alla base con ciclamini: dal centro alle borgate
© 2000-2016 Mediatica sas