Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › 31enne due giorni in carcere per errore
M.L.P.C. 6 ottobre 2014
La Cassazione gli annulla la condanna ma viene arrestato lo stesso Per un errore passa due giorni in carcere
31enne due giorni in carcere per errore


MARACALAGONIS – E’ successo a Maracalagonis, paese in provincia di Cagliari. Daniele Cardia, il primo di ottobre scorso è stato arrestato dai carabinieri e messo agli arresti nel carcere di Buoncammino.
L’imputazione era incendio doloso, furto e ricettazione d’auto ma l’errore che l’ha condotto in prigione è stato doppio: i due capi d’accusa per i quali era stato condannato erano stati annullati dalla Corte di Cassazione con rinvio alla Corte d’Appello e comunque in Appello gli erano stati concessi due anni di condono e l’arresto non sarebbe stato consentito.

Quindi la pena finale a suo carico non era più di cinque anni ma di tre e, oggi, con le nuove leggi entrate in vigore, per questo periodo di tempo si può chiedere l’affidamento ai servizi sociali. Nonostante i suoi difensori fossero riusciti a far accogliere il ricorso alla Cassazione e ad annullare le accuse più gravi, le manette sono scattate lo stesso.

Il trentunenne di Mara era stato portato in tribunale con le accuse di furto, ricettazione d’auto e incendio doloso perché un testimone l’aveva indicato come passeggero di una Panda che faceva rally insieme a una Fiat Uno nelle campagne del paese. Passata una collinetta le due auto non si erano più rese visibili e la Uno era stata ritrovata bruciata.
I suoi difensori, nel ricorso in Cassazione, sostengono che non ci siano le effettive prove che a commettere il reato di ricettazione e incendio sia stato l’uomo: da qui la sentenza che gli dava cinque anni di reclusione è stata annullata. L’imputazione che rimane a suo carico è quella di furto d’auto che gli è costata una pena di tre anni di detenzione che però non sono sufficienti ora per finire agli arresti.

Nella foto: l'esterno del carcere Buoncammino
Commenti
11:13
Questa mattina, quaranta extracomunitari ospiti dell´albergo Rosas hanno occupato la strada davanti alla struttura ricettiva per ottenere i documenti di soggiorno
15:00
I finanzieri della Tenenza di Sanluri hanno scoperto un sofisticato sistema di elusione fiscale posto in essere da un’impresa del Medio Campidano operante nel settore immobiliare
19:01
Due delle quattro strutture messe a disposizione dei clienti come servizio sostitutivo di acqua potabile, in occasione dei lavori al potabilizzatore di Bidighinzu, sono state danneggiate nelle prime ore della mattina in Viale Adua ed in Via Pirandello
23/6/2016
I giudici della Corte d´Appello di Cagliari hanno confermato la pena per l´ex assessore regionale dei Trasporti Marco Carboni, accusato di aver aggredito l´ex moglie tre anni fa
23/6/2016
Una suora di mezza età è caduta nella trappola di una falsa direttrice di banca e di un falso avvocato che hanno approfittato del suo dolore, per la morte di una consorella alla quale era particolarmente legata, per farsi consegnare attraverso un bonifico bancario la somma di 3500euro
24/6/2016
Denunciato a piede libero T.H., tunisino di 19 anni, perché trovato in possesso di una Mountain Bike marca Scott rubata poco prima
23/6/2016
I reati contestati dai Carabinieri ai due proprietari sono incendio in concorso, simulazione di reato, danneggiamento fraudolento di beni assicurati al fine di ottenere un indennizzo assicurativo
22/6/2016
I genitori di un ragazzo con problemi di ludopatia hanno chiamato gli agenti, che hanno controllato un circolo privato nella zona di Piazza Giovanni, a Cagliari
22/6/2016
Individuati dalla Squadra Mobile gli autori dello scippo, compiuto l´8 giugno ai danni di una signora 78enne in Via Sulis, nel centro storico cittadino
22/6/2016
Nessuna irregolarità igienico-sanitaria nel centro. Lo hanno accertato i Carabinieri di Cagliari durante un´operazione scattata questa mattina nella struttura finita nella bufera a febbraio
23/6/2016
I giudici sassaresi hanno riconosciuto che i due ex operai erano stati effettivamente sottoposti alle inalazioni per più di vent´anni, dal 1973 al 1996, la Corte d´appello ha dato loro ragione e ha disposto che l´Inps riveda la loro anzianità contributiva
22/6/2016
Nel corso della notte, i Carabinieri della Stazione di Loiri Porto San Paolo hanno arrestato un 22enne di Olbia. Un suo amico è stato denunciato per guida sotto l’influenza di stupefacenti
12:27
La Squadra Mobile della Questura di Sassari ha identificato e segnalato all’Autorità Giudiziaria un 37enne greco responsabile di truffa pluriaggravata in ambiente sportivo
© 2000-2016 Mediatica sas