Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCulturaManifestazioni › Riparte la Fai Marathon per le vie di Cagliari
M.L.P.C. 8 ottobre 2014
Il 12 ottobre si rinnova l’appuntamento con la Fai Marathon, percorso culturale a tappe nel cuore della città
Riparte la Fai Marathon per le vie di Cagliari


CAGLIARI - Dal 1975 il Fai, Fondo Ambiente Italiano, insieme a tutte le sue delegazioni sparse per il paese, tutela, conserva e soprattutto promuove il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico dell’Italia.
Il 12 di ottobre prossimo si rinnova l’appuntamento con la Fai Marathon: 10 le tappe cittadine che i volontari delle delegazioni faranno scoprire o ri-scoprire ai cagliaritani. L’evento, giunto alla terza edizione, ha proprio lo scopo di far conoscere con altri occhi la propria città, monumenti, palazzi, chiese, piazze che nella quotidianità siamo abituati a considerare un semplice, anche se bello, sfondo alle nostre attività.

La passeggiata proposta si snoda tra i punti più centrali di Cagliari e grazie alle spiegazioni di una guida volontaria sarà possibile scoprire la storia e particolari inediti dei posti visitati. In tutta Italia gli itinerari proposti saranno 120: in Sardegna le città che parteciperanno oltre Cagliari sono Nuoro, con 3 tappe, Ozieri in provincia di Nuoro, con 4 tappe, e Sassari con 6 tappe.

La Fai Marathon di Cagliari, “tra bianchi colli e piazze” come sottolineano dal sito ufficiale, si snoderà in 10 tappe, con partenze dalle ore 10 fino alle ore 16, per un totale di 4 km di passeggiata.
La maratona culturale inizierà in Piazza del Carmine, proseguirà in Piazza Matteotti, passerà di fronte al Palazzo del Cis di Renzo Piano; tappa successiva Piazza San Cosimo per ammirare la basilica paleocristiana di San Saturnino, e poi Piazza Costituzione, recentemente rinnovata, e Piazza Martiri fino a Piazza Yenne, fulcro sociale della città. Le due tappe finali saranno Sa Cruxi Santa, punto d'ingresso dell'antico borgo di Sant'Avendrace, nonché dell'area archeologica comprendente il sito di "Tuvixeddu", la "Grotta della vipera" e altre tombe antiche, e Piazza dei Giornalisti, nuovo punto d’aggregazione sociale e amministrativa della città. Durante la giornata l’impegno sarà anche quello di raccogliere fondi da destinarsi ai progetti di recupero e restauro ad opera della Fondazione. Per partecipare ci si potrà prenotare sul sito oppure direttamente il giorno stesso presso uno dei banchetti Fai allestiti. Sarà possibile seguire tutte le tappe e l’appuntamento grazie alla app dedicata.

Nella foto: un’immagine di Piazza del Carmine, la storica piazza cittadina da cui avrà inizio la “Maratona”
Commenti
19:34
“A ottant´anni dalla consacrazione della chiesa parrocchiale di Stintino. Tra I´Asinara e Stintino. Quale pastorale?”: è il titolo del convegno di studi in programma sabato 16 dicembre al Museo della Tonnara
17:05
Tutto pronto per il weekend dedicato alla cultura e alle tradizioni della Barbagia. Sabato dalle ore 16 l´inaugurazione del villaggio al Quarter. Presenti i due sindaci di Alghero e Nuoro, mario Bruno e Andrea Soddu
14/12/2017 video
«Sarà un incontro nel segno dell’ospitalità e della festa, con un ruolo da protagonisti riservato ai giovani, che avranno l´opportunità di confrontarsi sulle valenze culturali dei territori e sulle straordinarie ricadute che queste possono avere sullo sviluppo turistico»
13/12/2017
Sarà il cantautore toscano il protagonista del Capodanno in piazza. Ma Pelù e i suoi Bandidos non saranno gli unici artisti ad animare la notte di San Silvestro. Sarà una serata adatta a un vasto pubblico, per gusti ed età. Sul palco saliranno anche il gruppo sardo MariaMarì ed il dj Davide Merlini, in grado di spaziare con il suo dj set dagli Anni Sessanta ad oggi
© 2000-2017 Mediatica sas