Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaRegione › Ente Foreste, Tedde: carte inutili
Red 10 ottobre 2014
La denuncia proviene dal vicecapogruppo di Forza Italia, Marco Tedde: la Giunta regionale propone un disegno di legge con cui dà a sé stessa attraverso il Consiglio regionale le direttive per la riforma
Ente Foreste, Tedde: carte inutili


CAGLIARI - «Il disegno di legge sull’ente foreste è a dir poco scandaloso: anziché proporre direttamente una riforma, la Giunta regionale propone un disegno di legge con cui dà a sé stessa attraverso il Consiglio regionale le direttive per la riforma». La denuncia proviene dal vicecapogruppo di Forza Italia, Marco Tedde. «Altro che semplificazione amministrativa - prosegue il forzista - siamo alla produzione di carte inutili secondo un metodo d’accatto. L’unico risultato concreto? Ovviamente è un commissariamento: l’ennesimo deciso in sette mesi da una Giunta che ha come unica priorità – ha concluso Tedde - la stabilizzazione di sé stessa attraverso la distribuzione di poltrone agli alleati della coalizione».
Commenti
26/7/2016
La Asl unica incorporerà, subentrando nei rapporti attivi e passivi, tutte le altre aziende sanitarie dell´Isola. Bocciato emendamento di Roberto Desini che ha proposto Sassari come sede regionale
25/7/2016
Stiamo assistendo ormai da diversi anni a dei veri e propri agguati umanitari nell’assoluta debolezza del Governo Regionale, che in questo modo costringe i territori a delle politiche di accoglienza del tutto emergenziali
27/7/2016
Riguardo alle recenti polemiche in merito alle liste di attesa per interventi oncologici, l´Assessorato della Sanità e la Direzione dell´Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari confermano «il proprio impegno, mai venuto meno nei mesi dall’insediamento del Commissario ad oggi, perché i problemi vengano affrontati e risolti»
26/7/2016
L’assessore degli Enti locali Cristiano Erriu ha illustrato ieri la prima proposta del Piano di riordino territoriale ai sindaci di alcune aree della Sardegna per le quali era necessario sentire gli amministratori locali per capire quale, tra le possibili soluzioni prospettate, sia la più idonea
© 2000-2016 Mediatica sas