Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportBasket › Basket: Virtus sconfitta a domicilio
Antonio Burruni 11 ottobre 2014
Ko interno per la compagine cagliaritana, che nella seconda giornata del campionato di serie A2 di pallacanestro femminile cede 45-55 al PalaRestivo contro la Velco Vicenza
Basket: Virtus sconfitta a domicilio


CAGLIARI - Esordio casalingo con sconfitta per la Virtus Cagliari nel secondo turno del campionato di serie A2 femminile. A violare il “PalaRestivo” è stata la Velco Vicenza, che si è imposto con il punteggio di 45-55. Un risultato che comunque non deve trarre in inganno. Le cagliaritane sono rimaste in partita per gran parte del match, crollando solo nei minuti finali. Una Virtus che, dopo la bella vittoria in trasferta in casa di Muggia, nella prima di campionato, aveva tutte le intenzione di ripetersi, sfruttando soprattutto il fattore campo. E invece è stato il Vicenza a fare il match, giocando con determinazione su ogni pallone, ma in particolare dominando ai rimbalzi. Tra le cagliaritane, sugli scudi Angela Dettori; per lei una grande prova in ogni parte del campo, che non è coincisa con la seconda vittoria stagionale della sua squadra.

Il gran caldo protagonista all’interno del PalaRestivo. L’inizio del match è sostanzialmente equilibrato. E’ punto a punto fino al 4’ (4-4), poi la Velco, trascinata dalla coppia Benko-Pieropan, cerca di staccarsi (8-4). La reazione della Virtus è immediata e porta la firma di Angela Dettori. Suoi i canestri che consentono alla squadra allenata da Carla Tola di recuperare e pareggiare (10-10 al 9’). Il gioco del Vicenza infastidisce locali, che soffrono soprattutto ai rimbalzi. Nel finale, qualche disattenzione da parte delle padrone di casa favorisce la formazione ospite, brava ad andare nuovamente in testa e chiudere la prima frazione sul 10-14. Al rientro, Vicenza mantiene la testa della gara, riuscendo ad allungare pesantemente grazie ai canestri di Martelliano e Benko, raggiungendo anche gli otto punti di vantaggio (17-25 al 16’). A questo punto, ci pensa Virginia Saba. Sue le due triple che permettono alla squadra cagliaritana di trovare il pareggio (25-25 al 18’). Dettori è in giornata di grazia ed i suoi canestri impensieriscono Velco che, nel finale trova il canestro del 27-31, punteggio con il quale si chiudono i primi due quarti.

Al rientro dall’intervallo lungo, Vicenza cerca in tutti i costi di chiudere il match. Pieropan firma il +9 (29-38). La Virtus però non crolla e si affida ancora una volta ai canestri di una scatenata Dettori per far sentire il fiato sul collo delle avversarie (37-40 al 26’), ma il quarto si chiude con Vicenza ancora in testa per 39-42. La Virtus continua a soffrire la determinazione della squadra ospite che lotta su ogni pallone e soprattutto trova la via del canestro. Dettori (ancora lei) tiene a galla la squadra (43-45 al 33’). E’ praticamente l’ultimo acuto della squadra di coach Tola, che nei minuti successivi perde gradatamente terreno consentendo alla Velco Vicenza di chiudere il match con le braccia al cielo.

«Purtroppo, stasera le ragazze sono state un tantino molli in difesa. Peccato – dichiara il presidente della Virtus Riccardo Fava - perché non abbiamo giocato con la determinazione messa in campo nella gara d’esordio contro Muggia e soprattutto non avevamo la cattiveria della nostre avversarie. Un plauso a Angela Dettori, per lei una bellissima prestazione che, purtroppo non è coincisa con la seconda vittoria della stagione». «Abbiamo sofferto tantissimo, ma è anche vero che la squadra è rimasta in partita per gran parte del tempo. Peccato – sottolinea coach Carla Tola - che sia crollata solo nelle battute finali, trafitta soprattutto dalla bravura delle nostre avversarie e in particolare Benko e Pieropan. Una nota di merito spetta a Angela Dettori. Ha disputato una grande gara, lottando a viso aperto e trovando con determinazione la via del canestro».

VIRTUS CAGLIARI-VELCO VICENZA 45-55:
VIRTUS CAGLIARI: Klein 6, Mastio, Innocenti 10, Saba 8, Porcu 2, Dettori 17, Melissari 2, Lusso, Gambuzza, Oppo. Coach Carla Tola.
VELCO VICENZA: Camazzola, Fietta 4, Colombo 2, Martelliano 7, Rigoni, Ferri 6, Pieropan 15, Benko 13, Prospero 8, Busnardo. Coach Loris Barbiero.
ARBITRI: Ivan Cordone di Vigevano e Matteo Colombo di Cantù.
PARZIALI: 10-14, 27-31, 39-42.
Commenti
© 2000-2016 Mediatica sas