Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportBasket › Basket: Cus Cagliari corsaro a Napoli
A.B. 13 ottobre 2014
Le ragazze di coach Antonello Restivo sbancano il parquet della Dike per 55-62 e guardano con fiducia alla stagione
Basket: Cus Cagliari corsaro a Napoli


CAGLIARI - Colpaccio esterno del Cus Cagliari, che dopo aver sfiorato la vittoria sette giorni fa all’Opening Day, perdendo di misura contro Venezia, trova la prima vittoria stagionale a Napoli, battendo55-62 la Dike. Una gara dai due volti, con un inizio scoppiettante e poi tanti, tantissimi errori, che alla fine hanno premiato chi ha sbagliato di meno. Una vittoria importante per un gruppo rinnovato, contro una formazione che pur essendo neopromossa può contare su diversi elementi di provata esperienza.

Senza Beatrice Carta, tenuta precauzionalmente a riposo, coach Restivo butta subito nella mischia Correal, Taylor, Arioli, Soli e Liston; risponde Napoli con Fassina, Andrade, Bocchetti, Macaulay e Striulli. Sono proprio le partenopee a partire con il piede giusto andando a canestro con Andrade e Bocchetti. Il Cus però non sembra accusare il colpo e rompe il ghiaccio con una tripla di Soli. La gara è fin da subito piacevole ed il ritmo elevato, con le due formazioni che, per la gioia del folto pubblico presente, si confrontano a viso aperto. Protagoniste del primo scorcio dell’incontro le difese, entrambe aggressive ed a farne le spese è Macaulay, che commette due falli, costringendo Orlando alla sostituzione. La Dike si disunisce, mentre il Cus per qualche secondo si intestardisce con il tiro da tre. Dopo due tentativi sbagliati di Liston e Correal, è Taylor a bucare la retina. Sul 10-10, il ritmo scema ed inizia il festival degli errori, con tanti interminabili minuti in cui il canestro diventa un miraggio. L’empasse viene rotto dalla solita Taylor, che da il via all’allungo delle universitarie. Il quintetto ospite continua a difendersi con ordine ed a punire sistematicamente la retroguardia di casa, che non riesce più a reagire. Una tripla di Liston chiude la prima frazione sul +10 Cus (10-20).

Nel secondo intertempo, le campane cercano di scuotersi dal torpore e le parti si invertono. Pastore prende per mano le sue compagne, mentre il Cus non riesce più a trovare la via del canestro. Sul 16-22, attimi di paura per l’ex di turno Martina Fassina, costretta ad uscire momentaneamente dal campo per un colpo alla testa, frutto di uno scontro fortuito con Taylor. Il Cus prova a riordinare le idee e va al riposo in leggero vantaggio (26-28), grazie alle triple di Liston e Soli. Al ritorno dagli spogliatoi, il Cus sembra avere una marcia in più e minuto dopo minuto prova a scavare un nuovo solco, volando sul +10 (30-40). Il quintetto di Orlando si affida alle giocate di Bocchetti prima e di Pastore poi e riesce a limare lo svantaggio, andando alla frazione decisiva sul 43-45. Sale la tensione al “Pala Vesuvio”, il Cus accusa la fatica e Pastore prova a ricucire lo strappo, ma il quinto fallo fischiato a Macaulay da il colpo di grazia alla squadra di casa. Le ospiti ne approfittano ed allungano ancora con Micovic. E’ quindi capitan Arioli, che dalla lunetta mette il sigillo alla preziosa vittoria delle universitarie.

DIKE NAPOLI-CUS CAGLIARI 55-63:
DIKE NAPOLI: Fassina 1, Tognalini, Moretti ne, Mitongu ne, Andrade 4, Bocchetti 8, Dacic 6, Pastore 18, Macaulay 13, Striulli 6. Coach Orlando.
CUS CAGLIARI: Micovic 10, Correal 10, Carta ne, Stoppa, Taylor 16, Gatti, Arioli 5, Brunetti ne, Soli 8, Liston 14. Coach Antonello Restivo.
ARBITRI: Loscalzo, Capozziello e Stoppa.
PARZIALI: 10-20, 26-28, 43-45.

Nella foto: Arioli e Gatti in azione
Commenti
21:16
Il Banco di Sardegna Sassari efarà l´esordio stagionale nella massima serie al PalaBigi. Prima in casa tre giorni dopo, contro l´Openjobmetis Varese
© 2000-2016 Mediatica sas