Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Bracconaggio ai cinghiali: denunciato allevatore
S.I. 13 ottobre 2014
La Guardia Forestale di Muravera ha scoperto materiale per la caccia dei cinghiali in un luogo vietato. E´ stato denunciato un allevatore di 72 anni
Bracconaggio ai cinghiali: denunciato allevatore


CAGLIARI - Nel fine settimana personale della Stazione Forestale di Muravera, ha denunciato a piede libero per il reato di bracconaggio, M.M. di Villaputzu (ma residente a Quirra) di anni 72, di professione allevatore, sorpreso in località "Is Stiddius", agro di Villaputzu mentre si accingeva al posizionamento nonchè al controllo di lacci in acciaio predisposti per la cattura di cinghiali.

Una volta sorpreso e fermato il bracconiere, immediatamente gli uomini del Corpo Forestale procedevano ad effettuare una perquisizione domiciliare ove rinvenivano vario materiale atto alla cattura di selvaggina tra cui 25 lacci in acciaio; 59 trappole per la cattura di volatili; 9 reti per l'uccellagione; 3 tagliole utilizzate per cattura di lepri; 1 torcia elettrica predisposta per essere collocata sopra un fucile (e quindi utilizzata per la caccia notturna di frodo); oltre ad altro materiale tipico per il bracconaggio compresi alcuni kg di mandorle utilizzate come esca per attirare il selvatico nei siti di appostamento.

Dei fatti è stato inviato un dettagliato rapporto alla Procura della Repubblica presso Il Tribunale di Cagliari, con la contestazione al M.M: dei seguenti reati: "Esercizio di Caccia in giornata non consentita"; "utilizzo di mezzi di caccia non consentiti" e "detenzione di attrezzi atti alla cattura di selvatici vietati". Il bracconiere, titolare della licenza di caccia, verrà segnalato anche al Questore per il ritiro del porto d'armi, considerata la gravità del reato.

Con tale ennesima operazione del Corpo Forestale della Stazione di Muravera - la seconda in meno di una settimana - si è inferto un altro colpo all'attività di bracconaggio praticata nel Sarrabus Gerrei e nel caso specifico ai confini con la zona di ripopolamento e cattura denominata "S'Olioni", interdetta a tale attività e pertanto ricca di selvaggina.



Nella foto il materiale sequestrato
Commenti
21:21
Il 24enne Pietro Sanna sarebbe stato accoltellato nel proprio appartamento. Gli uomini di Scotland Yard hanno aperto un'indagine per chiarire la drammatica situazione
10:01
Nel corso dell´operazione “Danger insurance”, gli uomini della locale Guardia di finanza cagliari hanno individuato un’agenzia assicurativa abusiva e disarticolato un rodato sistema di frode. scoperte oltre ottocento polizze assicurative false, denunciati i quattro responsabili dell’esercizio commerciale e 382 contraenti
10:40
Atto dovuto: Verifiche sulle condizioni di sicurezza a Teatro da parte degli inquirenti all´indomani della tragedia verificatasi ad Alghero con la morte della mamma 45enne caduta dalle scale
24/6/2017
«Ieri pomeriggio intorno alle 14.30, si è reso necessario l’invio d’urgenza di un detenuto di nazionalità italiana presso il vicino pronto soccorso per aver ingerito plexiglass tanto che una volta giunti in ospedale è stato necessario che lo stesso venisse sottoposto ad intervento chirurgico», denuncia il segretario generale aggiunto dell’Osapp Domenico Nicotra
© 2000-2017 Mediatica sas