Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCulturaManifestazioni › Urbana Gallery porta a Cagliari i supereroi
Antonio Burruni 13 ottobre 2014
Tra fantasia e solidarietà, al via domani la mostra Superheroes, opere in vendita per sostenere il progetto Amici dei bambini
Urbana Gallery porta a Cagliari i supereroi


CAGLIARI - Al via martedì a Cagliari la mostra “Superheroes”, opere in vendita per sostenere il progetto “Amici dei bambini”. Senza utilizzare super poteri o armature ipertecnologiche hanno vinto una battaglia culturale, lasciando le pagine di fumetti americani per diventare vere e proprie icone non solo dei bambini ma anche degli adulti, abbandonando le vignette dei comics book per mostrarsi sulle pareti di strade e metropolitane, diventando i protagonisti di vere e proprie opere d’arte, di capolavori dell’illustrazione e della street art.

Si chiama Superheroes ed avrà come protagonisti proprio i supereroi americani la nuova mostra organizzata a Cagliari da “Urbana Gallery”, da domani, nelle sale dell’associazione culturale “Itzokor”, in Via Lamarmora 123. Saranno esposte opere, disegni originali, poster e stampe a tiratura limitata e firmate da artisti ed illustratori di varie correnti d’arte, che con stili diversi hanno interpretato i supereroi come punto di incontro tra immaginazione e realtà. C’è un percorso stilistico dietro la scelta delle opere, un viaggio nell’arte contemporanea dal fumetto all’illustrazione ed alla street art.

Infatti, saranno esposte opere di autori importanti come il fumettista britannico Simon Bisley, conosciuto anche per aver disegnato personaggi della “Dc Comics” come Batman, ma anche come la street artist Lora Zombie, che ha riletto in chiave ironica icone come l’Uomo Ragno e Wonder Woman, o come l’illustratore Sam Spratt che ha catturato con la sua arte gli elementi identificativi dei supereroi, trascinandoli al confine tra arte e realtà. L’obiettivo della mostra, oltre a quello di far conoscere il supereroe sotto diverse vesti artistiche, è quello di promuovere il progetto “AiBi-Amici dei Bambini”, che ha lo scopo di dare ad ogni bambino abbandonato una famiglia e mira a sostenere i minori accolti fornendo sostegno alimentare, cure mediche, appoggio scolastico e psicologico, avviando anche specifiche inchieste sociali per rintracciare la famiglia d’origine del bambino.

Le opere, i poster, le stampe a tiratura limitata e firmate dagli autori saranno in vendita; Urbana Gallery devolverà parte del ricavato al progetto Ai.Bi. L’inaugurazione è in programma domani, alle 18 e rimarrà aperta fino a domenica 26 ottobre. La mostra, con ingresso gratuito, sarà visitabile dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.30 (martedì 14 apertura alle 18 ed ogni giovedì chiusura alle 19).
Commenti
23/6/2016
Lunedì, in programma a Sassari un´iniziativa congiunta delle forze del Centrodestra «per sensibilizzare l´opinione pubblica sui temi dell´immigrazione mal gestiti dalla Sinistra, senza una vera politica di integrazione»
23/6/2016
«Spazio agli autori lontani dall´Isola e alla valorizzazione dell´identità sarda», auspica l´assessore regionale della Cultura Claudia Firino
9:38
L’associazione grandi eventi turritani ha stabilito oggi un primo incontro alle 10.30 presso i locali dell’autoparco comunale con i capi carro che intendono costruire un carro per la sfilata,
© 2000-2016 Mediatica sas