Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaRegione › Sardegna perde 130 milioni dai tributi erariali
S.A. 14 ottobre 2014
Questo significa che al disavanzo del 2013, pari a 216 milioni di euro, si deve ora aggiungere questo ulteriore disavanzo di 130 milioni, di cui si dovrà tenere conto alla chiusura dell’esercizio finanziario 2014
Sardegna perde 130 milioni dai tributi erariali


CAGLIARI - L’ultimo aggiornamento sui tributi erariali spettanti alla Sardegna per il 2013 ha comportato una riduzione delle entrate per la Sardegna pari a 130 milioni di euro. In particolare si registra una forte caduta dell’Ires (l’imposta sugli utili delle imprese scesa di oltre 60 milioni) e dell’Iva (meno 21 milioni).

Questo significa che al disavanzo del 2013, pari a 216 milioni di euro, si deve ora aggiungere questo ulteriore disavanzo di 130 milioni, di cui si dovrà tenere conto alla chiusura dell’esercizio finanziario 2014. Inoltre, dato poi che nel 2014 il prodotto interno lordo dell’Italia e della Sardegna risulta ancora in diminuzione, si prevede che anche il gettito del 2014 e del 2015 subirà una flessione rispetto alle precedenti previsioni.

«Queste notizie non fanno altro che confermare la grave situazione di crisi dell’economia della Sardegna che si traduce in minore gettito tributario e quindi in minore entrate per la Regione - sottolinea l'assessore della Programmazione e Bilancio, Raffaele Paci - . Ricordiamo anche che nel 2013 il Consiglio regionale aveva deciso di ridurre l’Irap, cioè l'imposta regionale sulle attività produttive, per un valore di oltre 320 milioni l’anno per il triennio 2013-2015. Ciò significa che nelle casse della Regione stanno entrando molte meno risorse rispetto al passato - conclude Paci - . Ma noi stiamo lavorando con grande impegno, pur nelle oggettive difficoltà, per rilanciare l'economia della nostra terra».
Commenti
28/9/2016
«Sudamerica potenziale mercato per l´agroalimentare sardo», ha sottolineato il presidente della Regione Autonoma della Sardegna
28/9/2016
Il presidente Francesco Pigliaru e gli assessori Donatella Spano E Maria Grazia Piras hanno ribadito la posizione dell´Ente: «La posizione della Giunta Regionale è molto chiara: noi vogliamo valorizzare e rendere sempre più produttive le terre agricole della Sardegna, non certo regalarle»
27/9/2016
Un dossier di 16 pagine con la cronologia delle cose fatte sinora dalla Giunta, gli interventi legislativi da affrontare subito. In prospettiva c´è il rimpasto, ma il governatore preferisce parlare di "rafforzamento della Giunta"
© 2000-2016 Mediatica sas