Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportBasket › Cus Cagliari: Restivo fa le carte alla stagione
A.B. 17 ottobre 2014
Il tecnico delle universitarie allena la sua formazione in vista dell’esordio casalingo in programma domenica, alle ore 18, quando scenderà sul parquet di Sa Duchessa la Carispezia Virtus La Spezia
Cus Cagliari: Restivo fa le carte alla stagione


CAGLIARI - Dopo due trasferte consecutive, domenica 19 ottobre, alle ore 18, il Cus Cagliari farà il suo esordio casalingo ospitando a Sa Duchessa la Virtus Carispezia La Spezia. Morale alle stelle per le universitarie, reduci da un inizio di stagione scoppiettante. La bella ed importante vittoria di Napoli ha galvanizzato l’ambiente, non era facile riuscire ad espugnare il parquet partenopeo, contro una squadra costruita per vincere. Invece, il Cus, pur rinnovato, sembra aver già trovato la propria dimensione, riuscendo ad imporre il proprio gioco ed a portare a casa la preziosa vittoria.

«Non era facile vincere su un terreno difficile come quello campano – spiega coach Antonello Restivo - Sapevamo bene quanto fossero forti, per cui le ragazze sono scese in campo concentrate e con estrema tranquillità hanno affrontato la gara nel modo migliore. Vincere fa sempre bene , da morale e ciò è importante per una squadra molto rinnovata come la nostra. Napoli sarà sicuramente una delle protagoniste di questa stagione, basta scorrere il suo roster fatto da giocatrici di esperienza e di indiscusso valore, è stata costruita per vincere ed ha un budget nettamente superiore al nostro. Tutti elementi che rendono ancora più preziosa la nostra vittoria. Comunque sappiamo che sarà un campionato equilibrato. La stessa Venezia, che ci ha battuto all’Opening Day, è stata poi sconfitta in casa dal San Martino di Lupari».

Prova corale quella del Cus, che pur avendo cambiato gran parte della squadra, ha già fatto intravedere ottime cose, con l’americana Asia Taylor protagonista indiscussa. «E’ da poco che stiamo lavorando insieme – ha continuato il tecnico universitario - ma, a dispetto dei ritardi iniziali e degli infortuni che hanno condizionato la preparazione, i progressi sono quotidiani. Il gruppo ha tanta voglia di lavorare e di crescere e soprattutto è bello vedere le ragazze che giocano l’una per l’altra, con spirito di sacrificio. Taylor è una bella sorpresa, sta giocando molto bene ed è la prima a mettersi al servizio della squadra».

E domenica, contro la Carispezia Virtus La Spezia, allenata da Stefano Tommei, ci si aspetta il pubblico delle grandi occasioni per concedere il giusto plauso alle guerriere di Napoli. «E’ il nostro esordio in casa – ha chiuso Restivo - per cui c’è tanta voglia di fare bene. Sappiamo che non sarà una gara facile, perché loro vorranno dimenticare la sconfitta subita in casa contro Umbertide, ma sono sicuro che daremo il massimo. Cercheremo fin dai primi minuti di imporre il nostro ritmo per continuare così la nostra striscia positiva. Vogliamo presentarci al nostro pubblico nel modo migliore, per questo speriamo che ci sia tanta gente a seguirci, la società ancora una volta ha fatto tanti sacrifici per costruire un roster competitivo e quindi credo che sia giusto sostenerla riempiendo le tribune di Sa Duchessa».

Nella foto: il coach del Cus Cagliari Antonello Restivo
Commenti
15:17
Nella prima giornata della Fase Interzona nazionale femminile, la compagine algherese ha ceduto per 67-50 contro la Rittmeyer Giants Marghera. Oggi, seconda giornata contro la San Gabriele Sanga Milano e domani chiusura del concentramento contro la Stella Azzurra Roma nord
25/5/2017
I giovani del Banco di Sardegna Sassari spazzano via anche Ferentino e conquistano la seconda finale nazionale, dopo quella dell’anno scorso, che li ha visti trionfare in tricolore come campioni d’Italia Elite
25/5/2017
Si chiude il bellissimo, sofferto e intenso campionato della Demontis Gavino eredi. Con rammarico, le atlete non riescono a centrare l’obiettivo della promozione in serie B femminile, obiettivo assolutamente non preventivato all’inizio dell’anno sportivo
24/5/2017
La compagine algherese, rappresentata da Ivona Kozobasiovska, Tijana Mitreva, Chiara Obinu e Sara Saias, giocherà a giugno a Cesenatico. Nella finale regionale, è arrivato l´11-6 sul Kcus
© 2000-2017 Mediatica sas