Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportCalcio › Serie A: pareggio in rimonta per il Cagliari
Antonio Burruni 19 ottobre 2014
Al Sant’Elia, nella sfida contro la Sampdoria valida per la settima giornata del campionato di serie A, i rossoblu recuperano due reti di svantaggio e conquistano un meritato punto
Serie A: pareggio in rimonta per il Cagliari


CAGLIARI - Al "Sant’Elia", nella sfida contro la Sampdoria valida per la settima giornata del campionato di serie A, Il Cagliari recupera due reti di svantaggio e conquista un meritato punto. Alle reti di Gabbiadini ed Obiang nel primo tempo, hanno risposto Avelar dal dischetto e Sau.

PRIMO TEMPO. Al 4’, Dessena avrebbe la palla buona sulla testa, ma da due passi si vede negare la gioia del gol da Viviano. Sette minuti dopo, buona giocata di Ibarbo su Cacciatore, ma poi il suo mancino è facile presa del portiere.Le due squadre stanno ancora cercando le distanze e curando le misure. Al 18’, Duncan commette fallo su Pisano e si becca il primo cartellino giallo della partita. Tre minuti dopo, Viviano ha qualche problema e mister Mihajlovic deve ricorrere al primo cambio, inserendo Romero.Al 25’, su azione nata da un corner di Cossu, Pisano mette la palla sulla testa di Ibarbo, che però non inquadra lo specchio della porta. Due minuti dopo, i blucerchiati passano in vantaggio con Gabbiadini, che anticipa Cragno in uscita con un tocco beffardo su un calcio piazzato di capitan Palombo. Al 32’, Gabbiadini serve Okaka e costringe Cragno all’uscita bassa “salva tutto”. Tre minuti dopo, ci prova Ekdal, ma la sua insidiosa conclusione conquista solo il calcio d’angolo. Al 38', arriva il raddoppio della Sampdoria con una sventola mancina dai 20 metri di Obiang, che vale lo 0-2. I due minuti di recupero non servono a mutare le cose e l’arbitro Gervasoni manda le due squadre al riposo.

SECONDO TEMPO. Le squadre rientrano in campo con gli stessi ventidue atleti che avevano concluso la prima frazione di gioco. Al 47’, Cacciatore commette fallo su Ibarbo e viene ammonito. Due minuti dopo, Okaka va via di potenza e serve Gabbiadini che colpisce il palo; lo stesso Okaka è il più pronto ad arrivare sulla sfera, ma Benedetti salva tutto nei pressi della linea di porta. Primo cambio rossoblu al 55’, con Dessena sostituito da Donsah. Un minuto dopo, Cacciatore atterra Ibarbo in area: calcio di rigore per il Cagliari e secondo giallo per il difensore blucerchiato, che lascia la sua squadra in inferiorità numerica. Va sul dischetto Avelar, che batte Romero con una conclusione mancino che manda la palla nel sette. Quando scocca l’ora di gioco, la Sampdoria decide ovviamente di coprirsi, con Mesbah che prende il posto di Eder. Al 65’, Ibarbo fa la sponda per Pisano, ma Romero non si fa sorprendere. Un minuto dopo, mister Zeman inserisce Caio Rangel al posto di Ekdal. Al 67’, cartellino giallo per Avelar, falloso su Silvestre. Quattro minuti dopo, Cragno è pronto su un calcio di punizione di Gabbiadini. Subito dopo Palombo commette fallo sul nuovo entrato Caio Rangel e viene ammonito. Al 74’, la Sampdoria si compre ulteriormente, con Romagnoli subentra a Duncan. Ad un quarto d'ora dal termine, Avelar si inserisce sulla sinistra e mette in mezzo per Sau, che addomestica la sfera e di destro batte Romero per il 2-2. Al minuto 81’, Caio Rangel (buono il suo impatto sulla partita) vede un suo buon tiro deviato in angolo dalla difesa. Due minuti dopo, su un contropiede blucerchiato, Mesbah ci prova in spaccata, ma la palla finisce sul fondo. All’84’, cartellino giallo per Silvestre, intervenuto fallosamente su Donsah. A quattro minuti dalla fine, Longo subentra a Sau e, subito dopo, Benedetti viene ammonito per proteste. Giallo anche per Romagnoli, falloso su Ibarbo a due minuti dal 90’. L’arbitro concede quattro minuti di recupero. Nel secondo, ammoniti Cossu e Gabbiadini. Sul successivo spiovente, Longo insacca la rete del vantaggio alla fine del secondo minuto di recupero, ma c’era un precedente fallo di Benedetti su Gastaldello e l’azione sfuma.


CAGLIARI-SAMPDORIA 2-2:
CAGLIARI: Cragno, Pisano, Capuano, Benedetti, Avelar, Dessena (10'st Donsah), Crisetig, Ekdal (21'st Caio Rangel), Ibarbo, Sau (43'st Longo), Cossu. Allenatore Zdenek Zeman.
SAMPDORIA: Viviano (21' Romero), De Silvestri, Silvestre, Gastaldello, Cacciatore, Duncan (29'st Romagnoli), Palombo, Obiang, Eder (15'st Mesbah), Okaka, Gabbiadini. Allenatore Sinisa Mihajlovic.
ARBITRO: Andrea Gervasoni di Mantova.
RETE: 27' Gabbiadini, 38' Obiang, 11'st Avelar (rig.), 30'st Sau.

Le Partite della Settima Giornata:
Roma-Chievo Verona 3-0 (giocata sabato)
Sassuolo-Juventus 1-1 (sabato)
Fiorentina-Lazio 0-2
Atalanta-Parma 1-0
Cagliari-Sampdoria 2-2
Hellas Verona-Milan 1-3
Palermo-Cesena 2-1
Torino-Udinese 1-0
Inter-Napoli (ore 20.45, Daniele Orsato di Schio)
Genoa-Empoli (lunedì, 20.45, Angelo Cervellera di Taranto)

La Classifica: Juventus 19; Roma 18; Sampdoria 15; Milan 14; Udinese 13; Lazio 12; Hellas Verona 11; Napoli* 10; Fiorentina 9; Genoa*, Inter* e Torino 8; Atalanta 7; Empoli*, Cesena e Palermo 6; Cagliari 5; Chievo Verona e Sassuolo 4; Parma 3 (* una partita in meno).
Commenti
18:34
Nel match valido per la quattordicesima giornata del girone G, la compagine ogliastrina batte per 5-3 il Flaminia
21:41
Scambio di portieri con il Castelsardo: parte Walter Frau, arriva il 17enne olmedese Mattia Orecchioni. Perfezionato il trasferimento del giocatore che arriva ad Uri a titolo definitivo
22:46
«Credete in me, non vi deluderò», dichiara l´attaccante, nuovo arrivato alla corte di mister Massimiliano Paba. Il Latte Dolce del presidente Roberto Fresu saluta l'arrivo del nuovo giocatore biancoceleste
16:32
I bianchi galluresi hanno ceduto per 4-1 sul campo della Carrarese, nel match valido per la sedicesima giornata del girone A del campionato di Lega Pro. Di Kouko la rete della bandiera isolana
1/12/2016
L’attaccante Giovanni Cuccu, 160 gol in carriera, torna a far parte della Società giallorossa all’indomani del traguardo storico della finale di Coppa Italia di Eccellenza
30/11/2016
Questa sera, alle ore 21, lo stadio Luigi Ferraris di Genova ospiterà il match valido come gara unica degli ottavi di finale
15:12
E´ in corso di svolgimento allo stadio Adriatico il match tra abruzzesi ed isolani, valido per la quindicesima giornata del campionato di serie A
© 2000-2016 Mediatica sas