Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaArresti › Cagliari: rissa tra indiani in Via Roma, scattano le manette
A.B. 19 ottobre 2014
Ad avere la peggio un 31enne, picchiato e rapinato da alcuni suoi connazionali, prontamente arrestati dagli agenti della Squadra Volante. Dopo una visita in ospedale, l’uomo è stato dimesso con una prognosi di trenta giorni
Cagliari: rissa tra indiani in Via Roma, scattano le manette


CAGLIARI – Atti di paura, sabato sera, nella centrale Via Roma, a Cagliari. Alcuni indiani hanno picchiato e rapinato un loro connazionale. Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Cagliari hanno arrestato il 24enne V.M. ed i 43enni T.C. e P.S., tutti risultanti residenti nella via.

Mentre i tre sono stati trasportati prontamente nel carcere di Buoncammino, con l’accusa di rapina aggravata in concorso, il 31enne connazionale, che lavora nelle campagne oristanesi come servo pastore, è stato accompagnato in ospedale e, dopo i primi soccorsi e le visite del caso, è stato dimesso con una prognosi di trenta giorni.

Da una prima ricostruzione, i tre avrebbero avvicinato la vittima chiedendogli una piccola somma di denaro, ma, visto la buona somma presente nel suo portafogli (pare ci fosse praticamente lo stipendio mensile) hanno cambiato i loro piani, aggredendolo e sottraendogli la somma, prima di scappare. Pronto l’intervento delle Forze dell’ordine, che hanno rintracciato i tre, arrestandoli. Sparito, invece, il provento della rapina.
Commenti
16:02
Altri due arresti messi a segno dai Carabinieri della Compagnia di Carbonia, che hanno così concluso l´operazione Arruga
21/7/2016
Un funzionario in servizio all´Ufficio Tutela del Paesaggio di Sassari-Olbia è stato arrestato per concussione dagli agenti del Nucleo investigativo del Corpo forestale della Sardegna
21/7/2016
Un 37enne di Olbia e un ungherese di 36 anni sono ritenuti i responsabili dell’organizzazione di un vasto giro di prostituzione, realizzato reclutando in Ungheria giovani e ignare ragazze che, una volta giunte in Italia, sono state ridotte in schiavitù, anche mediante violenza, e costrette a prostituirsi
21/7/2016
Quattro nuove ordinanze di custodia cautelare in carcere per la rapina del bancomat perpetrata presso l’aeroporto di Alghero lo scorso 19 settembre 2015. Tutti i dettagli in una conferenza stampa svoltasi stamane
© 2000-2016 Mediatica sas