Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSportBasket › Basket: seconda vittoria per il Cus Cagliari
A.B. 20 ottobre 2014
Le ragazze di coach Antonello Restivo concedono il bis in campionato, battendo 75-71 la Carispezia Virtus La Spezia sul parquet di Sa Duchessa
Basket: seconda vittoria per il Cus Cagliari


CAGLIARI - Il Cus Cagliari continua a correre e conquista la sua seconda vittoria stagionale, battendo a “Sa Duchessa” la Carispezia Virtus La Spezia per 75-71. Tanta l’emozione per l’esordio in casa di fronte al proprio caloroso pubblico per le universitarie, che nei primi minuti subiscono la verve agonistica delle avversarie. Sullo 0-7, le cagliaritane si scrollano di dosso ogni tensione e con la solita, implacabile Asia Taylor, rompono il ghiaccio a 5’56. La partita cambia volto, il quintetto di coach Restivo ritrova fiducia nei propri mezzi e la gara si fa più equilibrata. Il primo quarto si chiude sul 14-15. Nel secondo intertempo, La Spezia diventa micidiale dai 6,75, ma il Cus, dopo un’iniziale momento di difficoltà, riprende a macinare gioco e con le triple di Micovic ricuce lo strappo. Intanto, fa il suo esordio stagionale anche Federica Brunetti, che va anche a segno per la gioia del folto pubblico presente. Grinta e determinazione non mancano alle cagliaritane, che vanno al riposo sul 33-36.

Al rientro dall’intervallo lungo, inizia lo show personale di Liston. La giocatrice americana sembra avere della dinamite nelle mani e mette a ferro e fuoco la retroguardia avversaria. Il ritmo si fa sempre più alto, le liguri trascinate da Reke non demordono e chiudono in vantaggio anche il terzo quarto (57-58). Restano da giocare gli ultimi, decisivi, dieci minuti. Soli si presenta subito con una tripla e da la giusta carica all’intero gruppo che stringe i denti e continua a macinare gioco. Sale la tensione, si rivede anche Taylor che come le sue compagne lotta su tutti i palloni. I secondi scorrono via lenti e nessuna delle due squadre vuole mollare, la tripla di Liston (70-67) manda in visibilio il “PalaCus”, si respira aria di vittoria, ma le ragazze di Tommei non abbassano la guardia. A 17” dal termine, il capitano Cinzia Arioli subisce una spallata in pieno volto e viene subito trasportata fuori dal campo, tra lo sgomento generale, mentre il cronometro scorre e finalmente si può festeggiare la preziosa vittoria. Per fortuna niente di grave per il capitano e festa grande, ma non c’è troppo tempo, bisogna già voltare pagina, perché mercoledì 22 ottobre, alle ore 16, arriva il San Martino di Lupari.

«Abbiamo vinto - ha commentato a caldo Antonello Restivo - Sinceramente temevo questa gara e infatti dopo la vittoria di Napoli, le ragazze sono scese in campo con un atteggiamento differente. Abbiamo inseguito per gran parte del match, avendo a che fare anche con problemi di falli, però sono soddisfatto del risultato. Sappiamo che la serie A1 è un campionato difficile per cui dobbiamo giocare tutte le gare come se fossero una finale», ha concluso il coach delle universitarie.

CUS CAGLIARI-CARISPEZIA VIRTUS LA SPEZIA 75-71:
CUS CAGLIARI: Micovic 19, Correal 8, Carta ne, Stoppa, Taylor 15, Gatti ne, Arioli 5, Brunetti 2, Soli 2, Liston 24. Coach Antonello Restivo.
CARISPEZIA VIRTUS LA SPEZIA: Canova 4, Reke 24, Puliti 3, Donati ne, Griffits 11, Tava 6, Sant 19, Perini 4, Mugliarisi, Morselli ne. Coach Tommei.
ARBITRI: Belfiore, Capotorto e Raimondo.
PARZIALI: 14-15, 33-36, 57-58.
Commenti
20:26
Sesta vittoria consecutiva per il Gsd 4 Mori Porto Torres nella Serie A di basket in carrozzina. La squadra di coach Carlo Di Giusto espugna il campo del Santa Lucia Roma con il punteggio di 69-56
9:19
Per la prima volta, la compagine sassarese affronterà Meo Sacchetti da avversario. Coach Federico Pasquini ha incontrato la stampa in vista della sfida tra Banco di Sardegna ed Enel Brindisi, valida per la decima giornata del massimo campionato nazionale
1/12/2016
Questa mattina, la Club House societaria ha ospitato la presentazione del centro nigeriano, new entry della Dinamo Banco di Sardegna Sassari
© 2000-2016 Mediatica sas