Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaArresti › 70enne in manette per rapina di 14 anni fa
M.L.P.C. 20 ottobre 2014
Aveva già pronto il borsone coi suoi vestiti nella sua abitazione di Sant’Elia in attesa che prima o poi la polizia venisse a prenderlo per arrestarlo
70enne in manette per rapina di 14 anni fa


CAGLIARI – Stava passeggiando come di consueto nel mercatino rionale che ogni domenica si svolge a Sant’Elia, quando è stato arrestato un 70enne residente nel quartiere. Il pensionato, nel novembre del 2000, si era reso complice di una rapina ai danni dell’impiegata di un’azienda di Macchiareddu che aveva con se l’incasso aziendale da depositare a Cagliari.

L’uomo, insieme ad un complice alla guida, avrebbe aspettato la donna all’angolo tra la strada interna di Macchiareddu e quella che collega Assemini alle Saline: minacciandola con un coltello a volto coperto si sarebbe fatto consegnare il bottino, 115 milioni delle vecchie lire.

Il processo, svoltosi nel luglio del 2007, aveva condannato i rapinatori a 7 anni di reclusione ma solo ieri i carabinieri della Stazione di San Bartolomeo sono riusciti a rintracciarlo. L’uomo si è consegnato alle forze dell’ordine che lo hanno portato al carcere di Buoncammino. Aveva già pronto in casa un borsone, conscio che prima o poi l’avrebbero trovato.

Nella foto: il carcere di Buoncammino
Commenti
9:16
I reati ai quali fa riferimento il provvedimento riguardano: uso di atto falso, violazione di domicilio, danneggiamento e rapina
18:36
Il fatto è accaduto nella notte, a Decimomannu. L´uomo è attualmente ricoverato all´ospedale Brotzu di Cagliari piantonato dai Carabinieri
27/7/2016
Nella tarda mattinata di ieri, i Carabinieri del locale Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti in un seminterrato di Via Romolo Gessi
27/7/2016
Nei mesi di febbraio e marzo di quest’anno, una 45enne ha truffato numerose gioiellerie in città, ma ha precedenti di truffe come amministratore di condominio e falso avvocato
27/7/2016
Due soggetti, a volto scoperto di nazionalità nord africana, dopo aver preteso da un ragazzo somalo di 19 anni, richiedente asilo, la consegna del telefono cellulare, sono passati alle vie di fatto colpendo il malcapitato con pugni e bastonate
12:51
Il blitz congiunto dei Carabinieri della Compagnia di Nuoro, Lanusei e Jerzu, con la collaborazione dei Cacciatori di Sardegna ha interessato Arzana, Barisardo, Lotzorai e Villanova Strisaili, con cinque arresti e due obblighi di presenza
© 2000-2016 Mediatica sas