Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Selargius: furto di pc a scuola, indagini
M.L.P.C. 20 ottobre 2014
Altre incursioni negli istituti selargini. Furto nella scuola primaria di Via Rossini: i ladri riescono a scappare col bottino
Selargius: furto di pc a scuola, indagini


SELARGIUS – E’ successo nella notte di sabato a Selargius: dei testimoni hanno notato dei movimenti sospetti nelle vicinanze della scuola primaria di Via Rossini e sono stati subito allertati i carabinieri. I militari hanno così scoperto il furto: qualcuno era entrato forzando una porta e, dopo aver controllato alcune aule, ha portato via due pc portatili.

Dei ladri nessuna traccia. Sull'episodio sono in corso le indagini dei Carabinieri. Questo è il terzo episodio che nell’ultimo periodo è stato messo a segno nei confronti delle scuole del paese.

Lo scorso 13 ottobre dei vandali avevano imbrattato i muri delle aule della scuola Dante Alighieri con scritte oscene e svuotato gli estintori. Invece, solo la notte prima alcuni ladri avevano scassinato una macchinetta del caffè nella scuola primaria in via delle Begonie, portando via le monetine che si trovavano all’interno.
Commenti
25/6/2016
Continua l’attività della Squadra di Polizia Amministrativa della Divisione Pasi della Questura di Sassari che, con la collaborazione dell’Ufficio locale Marittimo Guardia Costiera di Porto Cervo e del dirigente veterinario del Servizio Igiene Alimenti di origine animale della Asl 2 di Olbia, hanno effettuato dei controlli su diverse attività di apertura stagionale, ricadenti nel territorio del Comune di Arzachena
25/6/2016
Oltre 200 persone identificate, 150 mezzi e dieci locali controllati. E´ il bilancio del primo straordinario controllo del territorio portato a termine dai Carabinieri della Compagnia di Cagliari e del Nas
25/6/2016
La Squadra Mobile della Questura di Sassari ha identificato e segnalato all’Autorità Giudiziaria un 37enne greco responsabile di truffa pluriaggravata in ambiente sportivo
© 2000-2016 Mediatica sas