Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaMeteo › Alluvione Capoterra, ordinanza Rio San Gerolamo
S.I. 20 ottobre 2014
I lavori in oggetto si avvalgono di un finanziamento di oltre 11 milioni di euro e la necessità di una loro pronta realizzazione è stata decretata dal Presidente della Regione attraverso la formale dichiarazione di «pubblica utilità, urgenza ed indifferibilità delle opere previste»
Alluvione Capoterra, ordinanza Rio San Gerolamo


CAGLIARI - Il Presidente della Regione Francesco Pigliaru ha firmato oggi, come Presidente e come «Commissario straordinario delegato per la realizzazione degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico» l’ordinanza che approva il progetto definitivo per la sistemazione idraulica del Rio San Gerolamo – Masone Ollastu, gli interventi di ricostruzione delle opere pubbliche nelle località di Poggio dei Pini e in altre frazioni di Capoterra, lo spostamento di una linea elettrica che interferisce con l’avanzamento dei lavori volti a ripristinare le condizioni di sicurezza per il territorio e la gente di Capoterra.

I lavori in oggetto si avvalgono di un finanziamento di oltre 11 milioni di euro e la necessità di una loro pronta realizzazione è stata decretata dal Presidente della Regione attraverso la formale dichiarazione di «pubblica utilità, urgenza ed indifferibilità delle opere previste» Con questo atto, che giunge a soli due mesi dalla nomina di Francesco Pigliaru al ruolo di Commissario, viene sbloccata una situazione da troppo tempo ferma e si può dare finalmente esecuzione a quei lavori lungamente attesi dalla popolazione di Capoterra, a sei anni esatti dall’alluvione che il 22 ottobre 2008 devastò il territorio strappando la vita a quattro persone. Il Presidente, di concerto con l’Assessorato ai Lavori Pubblici che ha in capo l’istruttoria delle opere, sta compiendo il massimo sforzo perché tutti gli intralci che hanno fin qui rallentato i lavori nel territorio di Capoterra vengano definitivamente superati.

Recuperare il tempo perduto in materia di mitigazione del rischio idrogeologico e di supporto alle popolazioni e ai territori colpiti dalle alluvioni è tra gli impegni quotidiani della giunta; con l’ordinanza di oggi e con gli altri atti che seguiranno, si fa dunque un altro passo in direzione di una Sardegna più sicura e consapevole delle proprie responsabilità, in particolare quelle riguardanti la cura del territorio e la sicurezza della popolazione.
Commenti
18:19
Due giorni di pioggia, anche se non intensa, in Gallura, Ogliastra, Sarrabus e Campidano, poi nuovamente bel tempo
© 2000-2016 Mediatica sas