Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaRegione › Ok assestamento di bilancio, ora la manovra 2015
Stefano Idili 21 ottobre 2014
Il Consiglio Regionale ha votato positivamente l´assestamento di bilancio predisposto dalla Giunta Piglaru ed emendato dall´aula. Un assestamento indispensabile e messo a punto tenendo come punto fermo la consapevolezza che il momento economico è drammatico e che la situazione è delicata
Ok assestamento di bilancio, ora la manovra 2015


CAGLIARI - «L'approvazione dell'assestamento di bilancio da parte del Consiglio regionale apre un capitolo nuovo nel governo della Sardegna. Esprimo soddisfazione per questo voto, arrivato grazie all'impegno e al senso di responsabilità di tutta l'aula: e adesso lavoriamo a testa bassa sulla manovra per il 2015, non c'è un minuto da perdere». L'ha detto l'assessore del Bilancio e Programmazione, Raffaele Paci, subito dopo il via libera a maggioranza alla manovrina da 216 milioni di euro da parte dell'assemblea di via Roma.

Un assestamento indispensabile e messo a punto tenendo come punto fermo la consapevolezza che il momento economico è drammatico e che la situazione è delicata, dunque sono indispensabili «scelte coraggiose e strategiche per favorire la crescita economica della Sardegna». Fra i provvedimenti approvati ci sono i 5 milioni in più erogati alle Province per rispondere alle emergenze occupazionali (per esempio quelle della Multiss a Sassari), che si aggiungono ai 500 iniziali e ai 35 del Fondo Unico per gli Enti Locali, 2 milioni ai Consorzi Fidi di Artigianato e Turismo, altri 2 per favorire l'esodo dai Consorzi Industriali, 100mila euro alla Biblioteca Satta, altri 100mila al Museo Nivola, 2 milioni per le borse di studio, 300mila euro per gli artigiani in Fiera, 800mila per le compagnie teatrali.

È stato poi raddoppiato da 160mila a 320mila il fondo per l'Unione Italiana Ciechi. «Da questo momento pancia a terra a lavorare sulla Finanziaria per il prossimo anno. Bisogna fare in fretta - ha concluso Paci - non vogliamo assolutamente andare in esercizio provvisorio di bilancio, perché la Sardegna non se lo può più permettere».



Nella foto l'assessore Paci e il presidente Pigliaru
Commenti
22:38
Stiamo assistendo ormai da diversi anni a dei veri e propri agguati umanitari nell’assoluta debolezza del Governo Regionale, che in questo modo costringe i territori a delle politiche di accoglienza del tutto emergenziali
15:11
L’assessore degli Enti locali Cristiano Erriu ha illustrato ieri la prima proposta del Piano di riordino territoriale ai sindaci di alcune aree della Sardegna per le quali era necessario sentire gli amministratori locali per capire quale, tra le possibili soluzioni prospettate, sia la più idonea
© 2000-2016 Mediatica sas