Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaRegione › Ok assestamento di bilancio, ora la manovra 2015
Stefano Idili 21 ottobre 2014
Il Consiglio Regionale ha votato positivamente l´assestamento di bilancio predisposto dalla Giunta Piglaru ed emendato dall´aula. Un assestamento indispensabile e messo a punto tenendo come punto fermo la consapevolezza che il momento economico è drammatico e che la situazione è delicata
Ok assestamento di bilancio, ora la manovra 2015


CAGLIARI - «L'approvazione dell'assestamento di bilancio da parte del Consiglio regionale apre un capitolo nuovo nel governo della Sardegna. Esprimo soddisfazione per questo voto, arrivato grazie all'impegno e al senso di responsabilità di tutta l'aula: e adesso lavoriamo a testa bassa sulla manovra per il 2015, non c'è un minuto da perdere». L'ha detto l'assessore del Bilancio e Programmazione, Raffaele Paci, subito dopo il via libera a maggioranza alla manovrina da 216 milioni di euro da parte dell'assemblea di via Roma.

Un assestamento indispensabile e messo a punto tenendo come punto fermo la consapevolezza che il momento economico è drammatico e che la situazione è delicata, dunque sono indispensabili «scelte coraggiose e strategiche per favorire la crescita economica della Sardegna». Fra i provvedimenti approvati ci sono i 5 milioni in più erogati alle Province per rispondere alle emergenze occupazionali (per esempio quelle della Multiss a Sassari), che si aggiungono ai 500 iniziali e ai 35 del Fondo Unico per gli Enti Locali, 2 milioni ai Consorzi Fidi di Artigianato e Turismo, altri 2 per favorire l'esodo dai Consorzi Industriali, 100mila euro alla Biblioteca Satta, altri 100mila al Museo Nivola, 2 milioni per le borse di studio, 300mila euro per gli artigiani in Fiera, 800mila per le compagnie teatrali.

È stato poi raddoppiato da 160mila a 320mila il fondo per l'Unione Italiana Ciechi. «Da questo momento pancia a terra a lavorare sulla Finanziaria per il prossimo anno. Bisogna fare in fretta - ha concluso Paci - non vogliamo assolutamente andare in esercizio provvisorio di bilancio, perché la Sardegna non se lo può più permettere».



Nella foto l'assessore Paci e il presidente Pigliaru
Commenti
28/9/2016
«Sudamerica potenziale mercato per l´agroalimentare sardo», ha sottolineato il presidente della Regione Autonoma della Sardegna
28/9/2016
Il presidente Francesco Pigliaru e gli assessori Donatella Spano E Maria Grazia Piras hanno ribadito la posizione dell´Ente: «La posizione della Giunta Regionale è molto chiara: noi vogliamo valorizzare e rendere sempre più produttive le terre agricole della Sardegna, non certo regalarle»
© 2000-2016 Mediatica sas