Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaSanità › Sciopero al Brotzu, il personale tecnico dal prefetto
M.L.P.C. 22 ottobre 2014
Sabato 25 sciopero generale Cgil: anche una rappresentanza locale parteciperà con un presidio per spiegare i problemi dei lavoratori dell’ospedale
Sciopero al Brotzu, il personale tecnico dal prefetto


CAGLIARI - Martedì prossimo i rappresentati sindacali dell’ospedale cagliaritano sono stati convocati dal prefetto Giuffrida per tentare di capire le motivazioni della manifestazione generale di protesta di due settimane fa. Le posizioni in contrasto sono forti: da un lato i sindacati accusano la direzione generale del nosocomio di voler affidare a ditte esterne la gran parte della manutenzione degli impianti.

Dall’altra Antonio Garau, il direttore generale, che sostiene che proprio l’ufficio tecnico sia responsabile degli alti costi per il personale sanitario. Da qui Garau propone di esternalizzare e mandare in pensione o riqualificare gran parte dei tecnici.

I sindacati, che oltre al prefetto di sono rivolti a Corte dei Conti e Procura, a gran voce controbattono che il personale tecnico dell’ospedale lavora lì dal 1982, anno di nascita della struttura sanitaria, e per professionalità e conoscenza del luogo non ha pari.
Sabato 25 quindi, in occasione dello sciopero generale della Cgil, una rappresentanza isolana si ritroverà in presidio a spiegare i propri diritti e le proprie ragioni di fronte all’ospedale cagliaritano.
Commenti
17:23
Dal 25 al 17 giugno sarà attivo il servizio medico all’Asinara. La firma della convenzione questa mattina nella sala Giunta del palazzo comunale
15:38
È il cuore della proposta del consigliere del Psd´Az Marcello Orrù, che oggi ha depositato tre emendamenti al disegno di legge 321 sull´Istituzione dell´Azienda sanitaria unica
9:34
Lo scorso 24 maggio è rimasto chiuso l’ufficio ticket del Poliambulatorio di Lanusei. La direzione aziendale difende il proprio operato
11:34
La 45enne insegnante barbaricina è la nuova presidente regionale dela Cri. Da quindici anni, presta la sua opera di volontaria
28/5/2016
«No al trasferimento di alcuni reparti del Centro traumatologico». Questa mattina, un corteo ha attraversato la città. Poi, una decina di persone ha poi occupato l´aula del Consiglio Comunale
© 2000-2016 Mediatica sas