Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaRegione › Erasmus, Ente Foreste e settore ippico: chiusi lavori in Regione
S.I. 22 ottobre 2014
Chiusi questo pomeriggio i lavori del Consiglio Regionali. Approvati due ordini del giorno e una mozione. Appuntamento alla prossima settimana con l´attesa discussione sulla riforma sanitaria
Erasmus, Ente Foreste e settore ippico: chiusi lavori in Regione


CAGLIARI - Chiusi, per questa settimana, i lavori del Consiglio Regionale. L'aula ha approvato prima un ordine del giorno, firmato da tutti i capigruppo, in cui si impegna il presidente della Regione, nell’ambito del progetto di riorganizzazione e di rilancio dell’ente foreste, a proseguire il processo di stabilizzazione del personale precario dell’ente. Altro ordine del giorno approvato, nella seduta di questa mattina, quello sull’Erasmus e poi anche la mozione sull'esigenza di ricondurre in ambito regionale la gestione del libro genealogico del cavallo anglo arabo sardo. I lavori riprenderanno martedì 28 ottobre alle 10 e 30. All’ordine del giorno il dibattito generale sul PL71/A “Norme urgenti per la riforma del sistema sanitario regionale”.
Commenti
17:38
Strategia per le aree interne e nuove geografie istituzionali: ne hanno parlato gli assessori della Programmazione Raffaele Paci, dei Lavori pubblici Paolo Maninchedda e degli Enti locali Cristiano Erriu ieri sera durante il laboratorio organizzato dall’Istituto nazionale di urbanistica, in occasione dell’inaugurazione del Parco comunale di San Basilio
12:04
«Necessario sostenere la democrazia ed i diritti», ha dichiarato il presidente della Regione Autonoma della Sardegna, intervenuto ieri sera nella sede della Fondazione Sardegna, a Cagliari
21/7/2016
I due tavoli riguardano la stesura della Carta dei Diritti e dei Doveri dei cittadini e la manifestazione di interesse ai fini dell´iscrizione all´Albo civico
21/7/2016
«Dna ogliastrino deve restare in Sardegna», hanno dichiarato i rappresentanti del gruppo dei Riformatori Sardi in Consiglio Regionale, che questa mattina hanno illustrato una proposta di legge nazionale sulle fondazioni bancarie ed una mozione sulla cessione della biobanca di Shardna
© 2000-2016 Mediatica sas