Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaSanità › Ricoverato per frattura muore pochi giorni dopo
M.L.P.C. 24 ottobre 2014
L’anziano, durante il trasporto verso Muravera per la dialisi si sarebbe fratturato un braccio ma dopo dieci giorni di cure in ospedale è deceduto
Ricoverato per frattura muore pochi giorni dopo


CAGLIARI – Due giorni fa un ottantenne di San Nicolò Gerrei, Angelo Carta, è morto in un letto dell’ospedale SS. Trinità di Cagliari: vi era stato ricoverato per una frattura ad un braccio. La vicenda è iniziata più di una settimana fa, quando l’anziano, affetto da diverse patologie, è stato portato all’ospedale di Muravera per la dialisi con un mezzo di un’associazione che si occupa di trasportare i malati nelle strutture sanitarie.

Subito dopo il viaggio però aveva lamentato forti dolori al braccio. Da qui la decisione di trasferirlo al SS. Trinità e di trattenerlo per ulteriori accertamenti. Dopo circa una decina di giorni di cure l’anziano però è deceduto.

Ora gli investigatori della Procura, su segnalazione della struttura sanitaria cagliaritana, si sono messi al lavoro. Ci sarà da chiarire, dopo l’autopsia che verrà effettuata oggi dal medico legale Roberto Demontis, la reale motivazione della morte dell’uomo, che a detta dei medici dell’ospedale di Via Is Mirrionis è avvenuta per cause poco chiare e quindi se sia legata al suo già precario stato di salute o se c’entri qualcosa il trasporto verso Muravera.

Nella foto: l'ingresso dell'Ospedale Santissima Trinità
Commenti
24/6/2016
Emilio Schirru, padovano di origine algherese, assieme al soccorritore Maurizio Sinigallia, è il primo medico del Cisom a svolgere quest´anno il servizio di assistenza sanitaria sull´isola che partirà domani
23/6/2016
La gara regionale si è chiusa con un risparmio medio del 55percento. «Con la sanificazione, mai più spreco di ausili sanitari», promette l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru
24/6/2016
Il Rotary Club Sassari Silki dona un monitor multiparametrico al Servizio di Cure domiciliari per malati ventilati e ad alta complessità assistenziale della ASL
23/6/2016
I tre Servizi Trasfusionali di Sassari, Alghero e Ozieri estenderanno l’orario d’apertura in modo tale da permettere ai donatori di poter accedere alle strutture anche all’ora di pranzo e in orario pomeridiano
24/6/2016
Presentato ieri, nella Biblioteca dell´Uoc di Rianimazione del Santissima Annunziata, il nuovo macchinario donato dalla Fondazione di Sardegna, che ha contribuito in maniera sensibile alla riuscita del Progetto Ecmo della Nostra Unità Operativa
© 2000-2016 Mediatica sas