Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Carbonia: ciclista muore schiacciato da un tir
A.B. 25 ottobre 2014
Nella mattinata di oggi, un 60enne cicloamatore si era appoggiato momentaneamente ad un autoarticolato in sosta, ma quando il pesante mezzo si è rimesso in moto non ha avuto il tempo di scansarsi
Carbonia: ciclista muore schiacciato da un tir


CARBONIA – Nella mattinata di sabato, un 60enne cicloamatore è morto dopo essere stato investito da un tir a Carbonia. Da una prima ricostruzione, la tragica fatalità lascia senza fiato.

Infatti, l’uomo si sarebbe fermato appoggiandosi al pesante mezzo, momentaneamente parcheggiato in una piazzola di sosta della Statale 196, ma, quando l’autoarticolato si è rimesso in moto, non ha avuto tempo e modo di scansarsi, rimanendone schiacciato. L’autista del mezzo, che si era fermato per rifocillarsi in un bar li vicino, quando si è rimesso al volante non si è accorto della presenza del ciclista, appoggiato sul lato passeggero.

Il 60enne è morto sul colpo ed il personale sanitario del 118 giunto sul posto, non ha potuto far altro che accertarne il decesso. Sono arrivati sul posto anche i Vigili del fuoco ed i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Carbonia, che hanno provveduto ad effettuare i rilevamenti del caso.
Commenti
23/5/2017
Blitz dei Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Cagliari, che hanno portato in carcere un 27enne ed ai domiciliari un 20enne ed un 23enne. I tre dovranno rispondere delle accuse di detenzione e spaccio di droga, di detenzione illegale di armi, lesioni, spari in luogo pubblico e tentata estorsione
15:09
Ieri pomeriggio, gli agenti della locale Sezione Volanti hanno denunciato due cinesi e due marrocchini per una rissa accesasi in un´attività commerciale a Predda Niedda
23/5/2017
A Porto Istana, i Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu hanno notato un giovane che si stava dirigendo verso un parcheggio, ma che, alla vista dei militari, è tornato indietro facendo finta di aspettare qualcuno. Successivamente, non si è fermato all´alt dei Carabinieri, venendo fermato dopo un inseguimento di 10chilometri
23/5/2017
Si chiama “gascromatografia spettrometria di massa”, ma è ormai conosciuto come “drogometro”, il nuovo strumento utilizzato nello scorso fine settimana per l’accertamento immediato sul posto della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti
© 2000-2017 Mediatica sas