Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaManifestazioni › Anche la Sardegna a Roma per dire no alle politiche di Renzi
S.I. 25 ottobre 2014
Una nave e due voli charter dalla Sardegna per partecipare alla manifestazione di Roma organizzata dalla Cgil per dire no alle politiche del governo Renzi sul lavoro. Grande partecipazione dall´Isola
Anche la Sardegna a Roma per dire no alle politiche di Renzi


CAGLIARI – Anche la Sardegna è a Roma. Oggi è, infatti, l’attesa giornata della manifestazione nazionale della Cgil che è iniziata dalle 10.30. Sabato di protesta contro le scelte del governo Renzi in materia di lavoro, dal “Jobs act” agli altri provvedimenti e soprattutto alle mancate scelte per ridurre il precariato e la crescente disoccupazione. Titolo dell’appuntamento in Piazza San Giovanni è «Lavoro, Dignità, Uglianza. Per cambiare l’Italia» Tantissimi anche i sardi che si sono recati nella Capitale per far sentire la loro voce.

2500 Pullman, 10 treni speciali e, soprattutto, una nave e due voli charter dalla Sardegna. Per adesso si contano già intorno alle 100.000 persone, ma la Confederazione pensa di portarne almeno il doppio. Presenti nel corteo i “dissidenti” del Partito Democratico: Stefano Fascina, Pippo Civati e Gianni Cuperlo. Mentre la porzione democratica più vicina al premier nel weekend è impegnata con la manifestazione alla stazione Leopola di Firenze. Scelte differenti che, in queste ore, hanno dato vita a numerose polemiche. A Roma ci sarà anche Sinistra Ecologia Libertà Sardegna. “Una delegazione di compagne e compagni ha condiviso la traversata in nave con il popolo di lavoratori e giovani studenti che dall'Isola porta a Roma la voce di territori in grande sofferenza”, fanno sapere da Sel. Tra i presenti in nave Luca Pizzuto (coordinatore Sel Sardegna, consigliere regionale), Matteo Massa (responsabile organizzazione del partito) e Matteo Sestu (coordinatore Sel nel Sulcis, consigliere comunale di Carbonia).

Intanto tra i numerosi sardi che oggi saranno a Roma è forte la rabbia per la condizione in cui versa la regione. Il peggior momento dal dopoguerra ad oggi. «Non possiamo più sopportare tale condizione – afferma un manifestante di Cagliari oggi nella capitale – la nostra Terra è utilizzata solo come bacino di voti per fare eleggere parlamentari e altri politici, ma poi non c’è nessun sostegno ai problemi dell’Isola che vede tutti i suoi giovani e anche non giovani andare via per cercare un lavoro».
Commenti
26/8/2016
Il Parco e la spiaggia di Balai ospiteranno sabato 27 e domenica 28 agosto il “Balai Beer Fest”, manifestazione organizzata da Fl Comunicazione, Coop Sma e S´Andala, con il patrocinio del Comune di Porto Torres
26/8/2016
Bus da Cagliari e Oristano (area sosta Tramatza sulla 131) per partecipare al concerto degli Afterhours. Poter assistere all’unica tappa in Sardegna senza dover affrontare un faticoso viaggio di andata e ritorno alla guida dell’auto, oppure un trasferimento in treno
25/8/2016
Due giornate di festa con “Balai beer fest” la manifestazione in programma sabato 27 e domenica 28 dalle ore 12 fino a tarda notte. Nel parco di Balai ci saranno più di 10 stand per degustare oltre 30 varietà di birre artigianali direttamente dal produttore al consumatore e per offrire street food regionali e non solo; rassegna di live e dj set e spettacoli tutte le sere sino all´alba
25/8/2016
«Grazie Andrea». Come un eco gli artisti ospiti della manifestazione “Notti di stelle” hanno salutato il cantante scomparso dieci anni fa. Un concerto come un sogno sonoro intorno alla baia di Balai. Parole cantate come fossero magia e note musicali suonate come fossero parole. Così l´ultima serata delle tre “Notti di stelle” dedicata al ricordo di Andrea Parodi, si è conclusa secondo le attese nonostante la mareggiata del mattino
© 2000-2016 Mediatica sas