Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaArresti › Cagliari: arrestato il maniaco delle chiese
M.L.P.C. 25 ottobre 2014
Si è abbassato i pantaloni in chiesa: grazie alla chiamata di una signora è stato fermato dai Carabinieriato e denunciato per atti osceni in luogo pubblico
Cagliari: arrestato il maniaco delle chiese


CAGLIARI – Si era già reso protagonista tempo fa di un furto ai danni di un fedele che pregava nella basilica di Bonaria ed era stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Villanova. Stavolta, invece, è stato arrestato. Il 39enne cagliaritano M.A. è stato notato da una signora all’interno del Cristo Re, la chiesa cagliaritana di Via Scano, mentre si abbassava i pantaloni negli ultimi banchi.

La donna, in stato di agitazione, ha subito chiamato le Forze dell’ordine, che al loro arrivo però non sono riuscite ad acciuffare l’uomo, che era già fuggito. Però, grazie a diverse testimonianze, dopo qualche giorno sono riusciti a rintracciarlo e a denunciarlo per atti osceni. Ora, i militari della Stazione di Villanova stanno indagando per verificare se il giovane possa essere collegato ad altre segnalazioni, sempre per lo stesso reato, avvenute nei luoghi di culto della città.

Nella foto: la chiesa di Cristo Re
Commenti
16:04
Ieri notte, i Carabinieri della Stazione di Sorso hanno arrestato una 50enne residente nella cittadina della Romangia, per tentato omicidio aggravato
24/9/2016
I Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia, dalle prime ore di questa mattina, hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti individui, di cui due italiani e due originari della Repubblica Domenicana, i quali, in concorso tra loro, hanno organizzato un intenso traffico di stupefacenti tra la Spagna e la Gallura, sfruttando delle donne che venivano impiegate per effettuare il trasporto con l’utilizzo di ovuli introdotti nel loro corpo
© 2000-2016 Mediatica sas