Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaRegione › Convegno Ecclesiale, Paci: «Lavoro e solidarietà al centro della Giunta»
S.I. 25 ottobre 2014
L´ha detto il vicepresidente della Regione e assessore alla Programmazione e Bilancio Raffaele Paci portando il saluto della Giunta al Convegno Ecclesiale Regionale alla Fiera di Cagliari
Convegno Ecclesiale, Paci: «Lavoro e solidarietà al centro della Giunta»


CAGLIARI - «Equità, solidarietà e sviluppo, ovvero un patto sociale per far rinascere la Sardegna: sono i capisaldi della manovra finanziaria per il 2015, temi centrali che ruotano intorno a quello principale della mancanza di lavoro, e sono gli stessi su cui oggi rifletterete nel vostro incontro, temi a cui ci sentiamo molto vicini. Perciò ho chiesto di poter avere gli atti di questo convegno, sicuro che emergeranno spunti importanti di cui la politica deve tenere conto». L'ha detto il vicepresidente della Regione e assessore alla Programmazione e Bilancio Raffaele Paci portando il saluto della Giunta al Convegno Ecclesiale Regionale alla Fiera di Cagliari.

«L'obiettivo di questo Esecutivo è creare le condizioni per il lavoro, le opportunità di crescita per tutti i cittadini, condizioni che si creano solo garantendo a tutti la possibilità di studiare, combattendo prima di tutto la dispersione scolastica, perché non possiamo competere sul costo del lavoro e allora dobbiamo puntare alla specializzazione e all'alta qualità. Questo è un tema centrale - sottolinea l'assessore Paci - perché l'assistenzialismo risolve le emergenze nell'immediato, ma non risolve il problema della disoccupazione a lungo termine che richiede invece precise strategie. Non è più tempo di facili promesse, bisogna essere realisti e affrontare la crisi in modo solidale. Basta con le sacche di privilegi, basta con le persone supertutelate: dobbiamo invece lavorare insieme a una società solidale che metta tutti nelle condizioni di formarsi e di crescere e dobbiamo, per esempio, attrarre imprese abbattendo la burocrazia».

Il vicepresidente della Regione ha ricordato che anche nel Programma Regionale di Sviluppo, approvato pochi giorni fa dalla Giunta, le tre priorità sono investire sulle persone, creare opportunità di lavoro, fondare una società inclusiva: «Stiamo lavorando sulla condizione giovanile, sulle politiche sociali, sulla disoccupazione: è una situazione di grande crisi e per risolverla noi vogliamo investire sulle persone e sui territori. Perciò sono sicuro che il contributo di idee e proposte che emergerà dal vostro convegno sarà per noi importante: la nostra attenzione rispetto al problema del lavoro è assoluta e costante - conclude Paci - così come è centrale nelle vostre riflessioni. Da parte nostra, lo ripeto, c'è un impegno costante per rilanciare l'economia di questa Isola e dunque garantire lavoro e sviluppo»
Commenti
22:06
L´assessore regionale del Personale Filippo Spanu ha firmato il decreto che riguarda la mobilità volontaria di tre dirigenti nell’ambito dell’amministrazione
19:21
Nuovi obiettivi e la riqualificazione del personale per l´genzia sono stati approvati dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano
22/3/2017
Da venerdì, la nomina dei revisori dei conti da parte di Province, Unioni di Comuni e Comuni sardi dovrà avvenire attraverso l’estrazione pubblica dei nominativi dall’Elenco regionale dei revisori dei conti degli enti locali, approvato dalla Regione e di prossima pubblicazione sul Buras
© 2000-2017 Mediatica sas