Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaOpere › Nuova passeggiata di Sant’Elia | Foto
M.L.P.C. 26 ottobre 2014
Da oggi i cagliaritani e gli abitanti del quartiere hanno un nuovo spazio mozzafiato per godere delle bellezze della città: per il futuro tanti ancora i progetti
Nuova passeggiata di Sant’Elia | Foto


CAGLIARI – Nuova passeggiata e nuovo lungomare da vivere per i cagliaritani: stamattina, in presenza di sindaco e assessori, dopo due anni di lavori è stata aperta la passeggiata di Sant’Elia. Duecentocinquanta metri di panorama mozzafiato, profumato di mare ed elicriso, «l’unico punto della città dal quale si può ammirare il tramonto sul mare», spiega Filippo Petrucci, consigliere comunale.

In futuro lo spazio verrà ulteriormente arricchito da passerelle che, dalla passeggiata grazie a delle apposite aperture, permetteranno di scendere direttamente al mare, «quelle che a Trieste chiamano topolini», aggiunge il politico. Questo di oggi è stato un appuntamento importante non solo per l’evento in senso stretto ma anche per l’inizio della rivalutazione e rinascita di un quartiere, quello notoriamente problematico di Sant’Elia, che la Giunta vuole a tutti i costi far rivivere.

Ma i lavori non sono finiti perché in futuro la nuova passeggiata inaugurata oggi si unirà con quella, nata pochi mesi fa, di Su Siccu: a metà strada il progetto di riqualificazione del quartiere toccherà il porticciolo della piccola pesca e nei prossimi mesi verranno consegnati i lavori per completare l'ultimo tratto fino al padiglione Nervi, circa 800 metri di passeggiata ciclopedonale. Tanti oggi erano i cagliaritani che hanno potuto godere per primi di questo nuovo spazio: sole, piacevole brezzolina d’ottobre e coreografia di meduse-aquiloni colorati hanno arricchito il resto.

[Foto di Luisa Piu]
Commenti
22/9/2016
L´accordo, che mette sul piatto risorse del Por Fesr pari complessivamente a 54 milioni di euro su due misure, prevede un cofinanziamento della Chiesa sarda su tre grandi progetti. Lavori bonifica per cattedrale Bosa,a Cuglieri Centro formazione
22/9/2016
Si sono conclusi i lavori di collegamento del primo tratto del nuovo acquedotto di Oristano. Un intervento importante, che consente di mandare in pensione quasi un chilometro e mezzo di vecchie condotte in cemento amianto proprio nel tratto in cui si verificavano continue rotture, tanto da richiedere innumerevoli interventi di riparazione
© 2000-2016 Mediatica sas