Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Mazzata Tari, sindaco in chiesa: parroco si appella ai fedeli
S.I. 27 ottobre 2014
Una questione politica, dunque, che è approdata anche in Parrocchia, proprio quel luogo per cui alcuni altri consiglieri di Proposta Civica avevano chiesto l’esenzione dal pagamento della Tari ad Assemini
Mazzata Tari, sindaco in chiesa: parroco si appella ai fedeli


CAGLIARI – Episodio inedito, ieri, durante la messa di sabato sera nella Chiesa Beata Vergine di Assemini. Il prete, durante la sua omelia, ha chiesto in maniera chiara un contributo ai propri fedeli per sostenere il pagamento della Tari. 4mila euro che per le casse della parrocchia rappresentano un grossa cifra, tanto elevata da far rientrare tale appello anche da parte del Monsignore Paolo Alemanni.

Un fatto inedito, ma che ha dato vita a diverse polemiche anche per un altro aspetto. La messa di sabato sera era il Trigesimo della scomparsa del padre del Sindaco di Assemini Mario Puddu, Antonio questo il nome del padre. Un invito ai parrocchiani che non è stato accolto benissimo. Infatti per molti si è trattata di un’uscita fuori luogo vista l’occasione non proprio adatta per fare una sorta di reprimenda nei confronti delle scelte amministrazione comunale in quel momento presente col sindaco.

Una questione politica, dunque, che è approdata anche in Parrocchia, proprio quel luogo per cui alcuni altri consiglieri di Proposta Civico avevano chiesto l’esenzione dal pagamento della Tari.



Nella foto la chiesa Beata Vergine di Assemini
Commenti
8:40
Sono state monitorate, dal 2014 ad oggi, 357 compagnie di volo straniere operanti nello specifico settore. Di queste ben l’85% ha sistematicamente evaso il tributo dovuto, per un ammontare complessivo di circa 1.150.000 euro, somma relativa ai 1.455 voli ispezionati che hanno visto il trasporto di oltre 6.000 passeggeri
10:00
Rinviato a giudizio Alberto Cubeddu, il 21enne di Ozieri accusato degli omicidi dello studente 19enne di Orune Gianluca Monni e di Stefano Masala, 28 anni di Nule
© 2000-2017 Mediatica sas