Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaUrbanistica › I gestori dei chioschi del Poetto si interrogano sul loro futuro
M.L.P.C. 27 ottobre 2014
Dopo l’agognata approvazione del Pul i gestori dei baretti sulla spiaggia chiedono un incontro coi rappresentanti comunali per discutere sul proprio avvenire imprenditoriale
I gestori dei chioschi del Poetto si interrogano sul loro futuro


CAGLIARI – Dopo l’approvazione del Piano d’Utilizzo dei Litorali, la settimana scorsa, per il lungomare cittadino, che ha segnato finalmente la regolamentazione urbanistica e di programmazione di investimenti per i punti di ristoro sulla spiaggia ecco che i gestori dei ‘baretti’ si interrogano sul proprio avvenire imprenditoriale. La certezza, grazie al tanto atteso Pul, è che i bar resteranno aperti tutto l’anno e per una città come Cagliari che può godere del bel tempo per quasi tutti i mesi, anche quelli invernali, non è poco.

Le perplessità però restano: Maristella Argiolas, titolare dello stabilimento Iguana si chiede cosa succederà nel 2020, allo scadere della concessione. Antonio Congera del Capolinea invece si domanda con quali soldi potranno far fronte ai lavori previsti dal Piano sul Litorale, dopo che i gestori dei locali si sono già impegnati nella richiesta di finanziamenti per l’acquisto dei chioschi.

Morale della storia è che i concessionari dei punti di ristoro sono ben contenti delle regolamentazioni varate dal Comune ma ora chiedono a gran voce un incontro per discutere del loro futuro.
Commenti
21:18
Domani mattina, si svolgerà l’inaugurazione del parco urbano a Sant’Orsola nord, alla presenza del sindaco di Sassari Nicola Sanna e dell’assessore comunale ai Lavori pubblici Ottavio Sanna
21/4/2018
La nostra città, Alghero, io l’ho vista imbruttire. Non in maniera lineare, non senza eccezioni. Ma dal Dopoguerra a questa parte si è persa l’attenzione al bello. C’è stato qualche tentativo di cercare di bella architettura, l’architetto “di Alghero” Simon Mossa ha tentato di creare un modello, subito dimenticato. Ma per lo più, si è seguito un modello dormitorio. Case senza qualità, il palazzone da periferia metropolitana come modello. Così sono sorti interi quartieri che hanno imbruttito la città
21/4/2018
Inaugurato ufficialmente ieri sera uno spazio destinato alla socializzazione ed agli eventi culturali. Nell´area completamente rimessa a nuovo dall´Amministrazione comunale di Sassari, erano presenti il sindaco Nicola Sanna, l´assessore comunale ai Lavori pubblici Ottavio Sanna ed il progettista Sebastiano Pisanu, che hanno spiegato come hanno operato e quali scelte sono state compiute per riqualificare i 10mila metri quadrati di piazza
21/4/2018
«Pronti al confronto pubblico per arrivare a una sintesi alta», ha dichiarato l´assessore regionale, che ha partecipato al convegno “L’infinito cammino dei Piani urbanistici in attesa di una legge urbanistica innovativa”, organizzato ieri da Legambiente
© 2000-2018 Mediatica sas