Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCulturaArte › Fiera di Cagliari: Hand Made protagonista
M.L.P.C. 27 ottobre 2014
Quarto appuntamento col Creative Corner Market dedicata alla promozione della creatività, del fai da te e dell´arte: parla Manuel Gattelli, mente creativa di Lam
Fiera di Cagliari: Hand Made protagonista


CAGLIARI – Sabato 1 e domenica 2 novembre, nella splendida cornice dell'ex Liceo Artistico di Piazzetta Dettori, nel quartiere Marina, a Cagliari, oltre sessanta artisti e creativi esporranno i loro lavori, in una vera e propria fiera delle creazioni fatte a mano. L’evento è stato organizzato dall'associazione culturale “Amazing*Us”, il cui obiettivo, come spiega Francesca Pillai, presidentessa dell'associazione, «è quello di promuovere l'artigianato di qualità e la cultura del fai da te, selezionando attentamente gli espositori e i collaboratori». Tante le creazioni e gli espositori che si troveranno durante la due giorni, il cui ingresso è completamente gratuito.

Cagliarioggi.it ha intervistato Manuel Gattelli, mente e mano artistica di “Lam-Laboratorio Artistico Mentale”, che con le sue zucche intagliate si è aperto un’importante mercato: si tratta nel suo caso di prendere il frutto della terra e trasformarlo in oggetto artistico di uso comune grazie ad un sapiente uso di creatività, fantasia e manualità. Le zucche così diventano lampade che spandono la propria luce attraverso forme geometriche delicate. Manuel parla del suo lavoro artigianale: «è la fantasia dell'artista che prende forma. Ogni creazione è unica, particolare, speciale perchè diversa da tutte le altre e quindi in un certo senso irripetibile. In ogni pezzo c'è l'interiorità dell'artista, che da un prodotto di base magari banale e impensato, come una zucca, tira fuori un oggetto di design che regala atmosfera». Il creativo di Lam, oltre che artista, nella vita di tutti i giorni è agente di viaggio: «il mio essere artigiano e creativo è una fuga dalla normale quotidianità fatta di lavoro e confronti continui con il mondo esterno. E’ una fuga dalla realtà, e quando chiudo la porta del laboratorio, mi si apre un portone, fatto di musica e luci dove devo entrare e tirar fuori solo quello che mi viene in testa».

Durante quest'edizione del Creative Corner Market, ci sarà spazio per creativi che proporranno le proprie realizzazioni, associazioni culturali e no profit, appassionati di dischi in vinile che esporranno nell'apposito spazio, l’angolo del bookcrossing, lo scambio del libro (e, vista la vicinanza con la festa di Halloween saranno trattati solo libri gialli, thriller e fantasy) e uno spazio allestito appositamente per la truccatrice professionista Roberta Masia, che aiuterà lo staff a creare un'atmosfera ancora più suggestiva.

Nella foto: una delle lampade di Lam
Commenti
26/7/2016
L´esposizione potrà essere visitata dal 1 al 21 agosto 2016 durante gli orari d’apertura della Stazione Marittima dell’Isola Bianca di Olbia
© 2000-2016 Mediatica sas