Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Sedici anni senza vera identità: la triste storia di Francesco
M.L.P.C. 28 ottobre 2014
Il padre biologico non lo registrò mai all’anagrafe in Germania e ora si ritrova senza documenti e senza la possibilità di frequentare la scuola a Monserrato, alle porte di Cagliari, dove vive
Sedici anni senza vera identità: la triste storia di Francesco


CAGLIARI - Francesco ha 16 anni ma non può proseguire gli studi. Per l'anagrafe, infatti, non esiste. Il padre per motivi sconosciuti non lo ha mai registrato quando è nato a Mainz, in Germania, poi l'uomo è morto lasciando un figlio che ufficialmente non ha un nome e cognome. Il comune di Monserrato, alle porte di Cagliari, dove il ragazzo vive con la madre sarda ed il compagno, ha informato l'ambasciata per cercare di trovare un soluzione.

Finora nessun problema. Nell'isola il ragazzo ha frequentato l'asilo, le elementari e le medie grazie ad un codice fiscale, è stato sottoposto regolarmente ai vaccini, ha effettuato viaggi fra Germania e Sardegna. Il giovane sogna ora di studiare al liceo Artistico ma deve essere in regola con i documenti. La sua condizione è stata quindi segnalata agli assistenti sociali e alla Procura dei minori perchè gli venga restituita una identità.

Il Comune, guidato dal Sindaco Gianni Argiolas, nel frattempo si è detto pronto a mediare con la scuola per consentire al ragazzo almeno di frequentare. «Ci stiamo adoperando con tutte le conoscenze e verificando le leggi in materia per sbloccare la situazione - spiega il primo cittadino di Monserrato - per il lui la mancanza di identità è una grave sofferenza».
Commenti
14:21
Il sindaco ha emesso l´ordinanza per proclamare il lutto cittadino per la giornata di oggi. Bandiere a mezz´asta (come i tutte le sedi istituzionali regionali) e minuto di silenzo in concomitanza con quello osservato in Catalogna
14:15 video
A mezzogiorno, minuto di silenzio in Plaza Catalunya, con Re Felipe, il premier Rajoy, il presidente catalano Puigdemont e migliaia di cittadini
16/8/2017
Intervento dei finanzieri del Reparto operativo aeronavale di Cagliari, che hanno sequestrato una piantagione di canapa indiana nelle campagne in località Rio Durci. Il responsabile è stata segnalato all´Autorità giudiziaria
18:05 video
Questa mattina, il sindaco Mario Bruno si è recato nella sede di rappresentanza della Generalitat de Catalunya per incontrare Joan Adell. Cordoglio cittadino e minuto di silenzio a mezzogiorno: Alghero con il cuore a Barcellona
© 2000-2017 Mediatica sas