Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Sedici anni senza vera identità: la triste storia di Francesco
M.L.P.C. 28 ottobre 2014
Il padre biologico non lo registrò mai all’anagrafe in Germania e ora si ritrova senza documenti e senza la possibilità di frequentare la scuola a Monserrato, alle porte di Cagliari, dove vive
Sedici anni senza vera identità: la triste storia di Francesco


CAGLIARI - Francesco ha 16 anni ma non può proseguire gli studi. Per l'anagrafe, infatti, non esiste. Il padre per motivi sconosciuti non lo ha mai registrato quando è nato a Mainz, in Germania, poi l'uomo è morto lasciando un figlio che ufficialmente non ha un nome e cognome. Il comune di Monserrato, alle porte di Cagliari, dove il ragazzo vive con la madre sarda ed il compagno, ha informato l'ambasciata per cercare di trovare un soluzione.

Finora nessun problema. Nell'isola il ragazzo ha frequentato l'asilo, le elementari e le medie grazie ad un codice fiscale, è stato sottoposto regolarmente ai vaccini, ha effettuato viaggi fra Germania e Sardegna. Il giovane sogna ora di studiare al liceo Artistico ma deve essere in regola con i documenti. La sua condizione è stata quindi segnalata agli assistenti sociali e alla Procura dei minori perchè gli venga restituita una identità.

Il Comune, guidato dal Sindaco Gianni Argiolas, nel frattempo si è detto pronto a mediare con la scuola per consentire al ragazzo almeno di frequentare. «Ci stiamo adoperando con tutte le conoscenze e verificando le leggi in materia per sbloccare la situazione - spiega il primo cittadino di Monserrato - per il lui la mancanza di identità è una grave sofferenza».
Commenti
11:07
Un´anziana, con problemi di mobilità, è caduta nella camera da letto della sua casa di Samassi ed è stata soccorsa dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Sanluri, chiamati da un vicino
21/1/2017 video
Dal Comune consigliano la massima prudenza negli spostamenti sia a piedi che in macchina limitandosi ai casi di stretta necessità. Forte vento con danni enormi e problemi in città col traffico in tilt. Le immagini amatoriali
9:43
I carabinieri della Compagnia di Dolianova lo hanno individuato a casa di una zia a Capoterra. L´appello anche del sindaco di Sestu sulle pagine di Facebook
21/1/2017 video
I Vigili del fuoco del Distaccamento di Alghero sono dovuti intervenire per mettere in sicurezza il tetto di una palazzina semi-scoperchiato. Numerosi gli interventi in queste ore a causa del forte vento. Le immagini
21/1/2017
Pomeriggio di follia per un 21enne extracomunitario, che è finito in manette con l´accusa di violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento
© 2000-2017 Mediatica sas