Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaSicurezza › Processo Quirra: Gettiamo le basi parte civile
S.I. 29 ottobre 2014
A conferma della propria legittimazione a costituirsi Parte civile, il Comitato porterà il risultato di un´attività pluridecennale iniziata nel 1997 e che continua tuttora.
Processo Quirra: Gettiamo le basi parte civile


CAGLIARI – Così come avvenuto all'udienza preliminare, il Comitato sardo Gettiamo le basi assistito dall'avvocato Pina Zappetto, proporrà oggi al giudice monocratico del processo Quirra la propria costituzione a Parte civile. A conferma della propria legittimazione a costituirsi Parte civile, il Comitato porterà il risultato di un'attività pluridecennale iniziata nel 1997 e che continua tuttora.

Si tratta di numerosi documenti, articoli di stampa, corrispondenza istituzionale, convocazioni e audizioni del Comitato in Commissione parlamentare di inchiesta al Senato e alla Camera e, non ultima, la nomina di Gettiamo le basi (rappresentato da Mariella Cao), da parte del Ministro della Difesa in data 28 aprile 2008, quale componente del Comitato territoriale d'indirizzo politico istituito nell'ambito del Piano di monitoraggio ambientale del Poligono Interforze Salto di Quirra (2008-2011). Attività, quest'ultima, che ha determinato l'inchiesta della Procura di Lanusei oggetto del processo.

Il Comitato vanta quindi una continuità d'azione da ben prima del 2002 (data da cui decorrono i fatti per cui è in corso il processo) e ha un forte radicamento nel territorio. E' storicamente tra i gruppi, in Sardegna e a livello nazionale, più attivi, consapevoli, presenti e determinati a contribuire alla ricerca della verità, riguardo nello specifico a questo processo e in relazione a tutte le altre realtà dell'isola soggette a presenza militare.
Commenti
26/8/2016
Ieri sera, un 33enne lombardo si è perso nella zona tra Cala Fuile e Cala Luna, ma ha avuto la prontezza di segnalare la sua posizione con il gps. Pronto l´intervento dei Vigili del Fuoco di Nuoro
26/8/2016
Nella zona, verrà installato a spese del locale algherese un impianto di segnalazione luminosa a sbraccio con tabella bifacciale con il simbolo di “attraversamento pedonale” rafforzata da una barra luminosa a due semafori lampeggianti gialli che renderà molto più evidente le sottostanti strisce pedonali e l´area prossima alle stesse
26/8/2016
Poco dopo la mezzanotte, un barchino con a bordo dieci algerini è approdato sulla spiaggia di Porto Pino. A bordo, c´erano dieci algerini, subito trasferiti nel centro di accoglienza di Assemini
17:20
Prima delle leggi ci vuole la responsabilita´, l´uso consapevole della libertà di ciascuno di noi. «Giovanni Falcone ce lo ha insegnato: la lotta alla mafia è una battaglia di legalità e di civiltà. Per combatterla non bastano le leggi se prima non le abbiamo scritte nelle nostre coscienze». E’ il messaggio chiaro e diretto lanciato ieri da don Luigi Ciotti per la prima volta all’Asinara
© 2000-2016 Mediatica sas