Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCulturaUniversità › Start Cup Sardegna, premiati i 4 vincitori
S.I. 30 ottobre 2014
Nell’occasione UniCredit, sponsor dell’iniziativa, e l’Università di Cagliari, hanno inoltre sottoscritto un protocollo d’intesa finalizzato a individuare e supportare start-up innovative
Start Cup Sardegna, premiati i 4 vincitori


CAGLIARI - Sono la Lifely - Talking Objects, la Deep Fisher e Sea Me- Sardinia Education & Activities in the Marine Environment i progetti vincitori del premio Start Cup Sardegna 2014, la competizione tra business plan di idee imprenditoriali innovative che si svolge annualmente in tutte le regioni che aderiscono al Premio Nazionale per l'Innovazione. In aggiunta si è qualificata anche FasTrial. L'iniziativa è organizzata dall’Ufficio Trasferimento Tecnologico dell’Università di Cagliari (Unica Liaison Office) e sponsorizzata da UniCredit.

I vincitori della Start Cup Sardegna (che si sono aggiudicati premi da 8.000, 4.000 e 2.000 euro) potranno partecipare al Premio Nazionale per l'Innovazione (PNI) il 4 e 5 dicembre a Sassari, vincere i premi messi a disposizione dagli sponsor nazionali ed entrare in contatto con i principali esponenti della comunità scientifica e finanziaria italiana dedicata all’innovazione.

E’ stato inoltre sottoscritto da Paolo Fadda, Prorettore dell’Università di Cagliari e da Mario Fiumara, Vice Responsabile per il Centro Italia di UniCredit, un Protocollo d’intesa finalizzato a favorire la collaborazione tra l’Ateneo e la banca nello scambio di conoscenze e informazioni relative alle start-up innovative, dotate di elevato potenziale di sviluppo sul mercato, e a valutare insieme gli strumenti più opportuni per la valorizzazione delle giovani idee imprenditoriali.

«La sottoscrizione di questo protocollo – ha dichiarato Paolo Fadda - è un’ulteriore tappa del percorso che l’Università di Cagliari ha intrapreso ormai da molti anni verso il rafforzamento di sinergie significative con i soggetti del partenariato istituzionale, economico e sociale, teso ad ampliare l’accesso per i nostri giovani talenti sia alle opportunità di sviluppo dell’autoimprenditorialità che deriva da idee innovative scaturite in ambito accademico, che alle opportunità di sperimentare un contatto diretto con il mondo del lavoro per accrescere le proprie competenze. Unicredit è certamente, sotto questo profilo, un interlocutore di primo piano».
Commenti
24/5/2016
Borse per tirocini all´estero: 1.344 mensilità dall´Università di Sassari. Bando Erasmus+ Traineeship, scadenza 6 giugno
© 2000-2016 Mediatica sas