Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCulturaSocietà › Con Is Animeddas in Sardegna Halloween c´è sempre stato
Stefano Idili 31 ottobre 2014
Una festa arcaica e non moderna, come c´è stato fatto credere. In Sardegna si chiamava “Il bene delle anime” ovvero “is animeddas”. In questo modo veniva definita soprattutto nel sud dell’Isola. Stasera appuntamenti nell'Isola tra cui la Zombie Walk a Cagliari
Con Is Animeddas in Sardegna Halloween c´è sempre stato


CAGLIARI – L’ultima notte di ottobre è Halloween. Un festività lugubre e scura importata dai paesi anglosassoni. Almeno così, per alcuni anni, ci hanno fatto credere. Infatti, come del resto i più anziani ci hanno sempre ricordato: «ma quale America, noi andavamo già da bambini a chiedere dolci nelle case con le zucche». E dunque ecco sfatato un (recente) mito. Certamente il significato, pagano o cristiano, è il medesimo: commemorare i defunti.

In Sardegna si chiamava “Il bene delle anime” ovvero “is animeddas”. In questo modo veniva definita soprattutto nel sud dell’Isola. Nelle zone del Nuorese e altri parti conosciuta come “su mortu mortu”. Ma pur cambiando il nome, è chiaro che anche in Sardegna venisse celebrata un tale tipo di festa. Ed è cosi che i bambini andavano casa per casa a chiedere dei regali, oppure “minacciavano”, degli scherzetti. I contenitore dei doni, spesso dolci come pabassini, pani de sabba oppure frutti come melagrane, castagne, mandarini era una zucca intagliata.

Dunque una festa assolutamente nata in Europa e poi esportata e divenuta più famosa negli Stati Uniti. I quali hanno saputo spettacolarizzare, come sempre e in maniera perfetta in termini di marketing (basta ricordare il babbo natale della Coca Cola), questa tradizione di cui la Sardegna è un’antica culla.

Halloween o Is Animeddas, stasera si festeggia e sono tanti i locali che hanno proposto eventi molto interessanti a partire dal Ritual che in collaborazione col Tattoo’s bar ha organizzato una due giorni a tema. Una Zombie Walk con passaggio in Piazza Yenne e poi via Roma intorno alle 23.30 per poi concludersi nel locale di via Università dove ci sarà serata con alcuni tra i migliori dj della scena elettronica locale.

Foto da Sardegna Sud-est
Commenti
22:58
Il paese della Barbagia si prepara ad ospitare per la seconda volta un progetto di Servizio Volontario Europeo
13:50
La signora algherese ha conservato ancora molta della sua ironia e generosità. Ama cantare e il gelato. Nei giorni scorsi i festeggiamenti in suo onore
© 2000-2016 Mediatica sas