Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaRegione › Igea: «Giunta impegnata a trovare soluzioni»
A.B. 31 ottobre 2014
«Stiamo lavorando per trovare soluzione alla vertenza Igea come alle altre aperte nella nostra regione», dichiara l’assessore regionale Maria Grazia Piras
Igea: «Giunta impegnata a trovare soluzioni»


CAGLIARI - «Sul caso “Igea”, la Regione sta lavorando con impegno per risolvere la grave situazione ereditata e l’ha fatto a partire dal primo momento in cui ha dovuto mettere in liquidazione la società a seguito dell’azzeramento del capitale sociale. Un percorso, questo, obbligato», dichiarano dagli uffici cagliaritani della Regione Autonoma della Sardegna, dove sottolineano come, durante i mesi successivi alla messa in liquidazione, la società ed il suo liquidatore si siano concentrati nel cercare di dare un assetto operativo che consentisse di ottemperare ai principali obblighi di sicurezza delle persone e dei luoghi, di rispetto dell’ambiente e dei vincoli cui si è obbligati dalle leggi in materia. Nel frattempo, si è proceduto a fare un’analisi organizzativa approfondita che ha evidenziato i principali punti di forza e di debolezza. Tra i primi, la vasta competenza in materia mineraria presente in azienda, un numero importante di convenzioni in essere sul ripristino ambientale ed un insieme di attrezzature adeguate ad assolvere in proprio diverse attività specialistiche.

I principali punti di debolezza sono riconducibili invece a forti deficit organizzativi. Le principali azioni fatte per il rilancio della società sono state indirizzate verso un primo ampliamento delle convenzioni per coprire tutte le attività previste, elaborando e rendendo operativa una convenzione di oltre 30milioni di euro per il triennio 2014-2016. Inoltre, è stata elaborata una proposta organizzativa che consenta di ridurre il costo del personale attraverso una coerente ed attenta politica di accompagnamento alla pensione ed alla mobilità. «Come Assessorato – afferma Maria Grazia Piras – stiamo lavorando per trovare soluzione alla vertenza Igea come alle altre aperte nella nostra regione. Lo stiamo facendo con impegno, tenendo conto che dietro ognuna di queste ci sono storie professionali e umane dei lavoratori e delle loro famiglie, per non parlare degli stessi imprenditori. Ci stiamo muovendo in condizioni economiche difficili ed è per questo che ogni decisione va ponderata».

«In questi sette mesi di governo – prosegue l’assessore - la Giunta ha fornito le prime risposte facendo partire progetti importanti: “Iscol@” sull’istruzione e “Garanzia Giovani” per l’occupazione delle nuove generazioni. Un percorso che non si limita a garantire assistenza o a elargire solo ammortizzatori sociali, ma che punta a creare condizioni utili per garantire un lavoro a chi lo sta cercando e per salvaguardare chi il lavoro ce l’ha. Il piano da 26 milioni di euro sulla “Flexicurity” approvato qualche giorno fa dalla nostra Giunta va proprio in questa direzione. La Regione non vuole soltanto garantire la ricollocazione nel mondo del lavoro, ma anche mettere in moto un sistema di incentivi alle imprese per favorire nuove assunzioni. L’attenzione nei confronti degli imprenditori è testimoniata inoltre dal processo di riforma dei consorzi fidi e dagli interventi in essere per favorire le crescita delle imprese con misure per l’internazionalizzazione e l’export». Sul caso Igea, intanto, è confermato l’incontro di martedì 4 novembre, in Viale Trento a Cagliari, tra Regione e sindacati. «Nei giorni scorsi è stata firmata la proroga della convenzione per la messa in sicurezza del sito minerario di Furtei, mentre presto sarà rinnovata la convenzione per le manutenzioni di Monteponi. Stiamo percorrendo – conclude l’esponente della Giunta Pigliaru – tutte le strade possibili per salvare l’Igea, anche con interlocuzioni presso l’Unione Europea».

Nella foto: l’assessore regionale Maria Grazia Piras
Commenti
14:52
«Risposte attese da migliaia di sardi», ha dichiarato il vicepresidente della Regione Autonoma della Regione Sardegna Raffaele Paci, sottolineando l´importanza del “tesoretto” della vertenza entrate
1/12/2016
«A Marrakech, riconosciuto il ruolo di territori e comitato regioni», ha dichiarato il presidente della Regione Autonoma della Sardegna, che presiede la seduta della Commissione Enve su Cop22
© 2000-2016 Mediatica sas