Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariAmbienteAnimali › Agricoltura: convegno Limbablu a Cagliari
A.B. 3 novembre 2014
Domani mattina, le sale del Y Hotel ospiteranno il convegno internazionale organizzato dagli assessorati regionale dell´Agricoltura e della Sanità, in collaborazione con l´Agenzia Laore
Agricoltura: convegno Limbablu a Cagliari


CAGLIARI - Martedì 4 novembre, a partire dalle ore 9, le sale del “T Hotel” di Cagliari ospiteranno il convegno internazionale “Limbablu–la febbre catarrale degli ovini”. L’incontro è organizzato dagli assessorati regionali dell'Agricoltura e della Sanità, in collaborazione con l'agenzia “Laore”.

Dal 2000, anno della prima comparsa della malattia, in Sardegna, tra morti ed abbattuti, si sono persi circa 900mila capi ovini e caprini. È importante affrontare questa epizoozia con tutti i mezzi a disposizione, per questo è necessario il confronto con gli altri paesi del Mediterraneo che stanno cercando soluzioni ed affinando le ricerche per arginare la malattia.

Obiettivo dell’evento è stimolare il confronto ed il dibattito tra gli operatori della filiera. All'incontro, interverranno studiosi dall'estero e delle università sarde: Polly Roy (School of Hygiene & Tropical Medicine di Londra), Miguel Angel Miranda (Laboratory of Zoology dell’Università delle Isole Baleari), Gavino Delrio (Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari) ed Anna Maria Liscia (Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente dell’Università di Cagliari).
Commenti
12:31
Definiti criteri di assegnazione dei fondi ad associazioni per sterilizzazioni dei cani di proprietà. «Azioni mirate per ridurre costi sociali randagismo», annuncia l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru
10:42
«Confermiamo le cifre, soprattutto per le specie minacciate», ha affermato l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano, che ha presentato la proposta alla Giunta
25/6/2017 video
Provvidenziale intervento dei Vigili del Fuoco decollati da Alghero per salvare un signore che, nel pomeriggio di domenica, per cause misteriose, è rimasto incastrato tra i cespugli e le rocce a picco sul mare. Secondo alcuni testinomi, l'uomo avrebbe tentato di scalare la roccia che sovrasta la spiaggia de La Speranza, non riuscendo però a trovare la strada per raggiungere i parcheggi. In un primo momento si pensava che i soccorsi riguardassero un parapendista lanciatosi dal promontorio che guarda il mare di Poglina. L´uomo, secondo le prime indiscrezioni, non avrebbe riportato gravi conseguenze. Le immagini amatoriali dei soccorsi
© 2000-2017 Mediatica sas