Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaViabilità › Piazza Costituzione: difficoltà per pedoni e auto
M.L.P.C. 3 novembre 2014
Viabilità difficoltosa in Piazza Costituzione: il consigliere Secchi chiede all’Assessore Coni di risolvere la situazione con dei semafori pedonali
Piazza Costituzione: difficoltà per pedoni e auto


CAGLIARI – Ad aprile scorso la Piazza Costituzione, fulcro storico e sociale di Cagliari ai piedi del Bastione, ha detto addio ai semafori e ha dato il via alla circolazione tramite una rotatoria. Nei primi mesi, come rilevato dal Comune, la rotonda ha avuto un buonissimo impatto sul traffico, smaltendo la circolazione con una percorrenza più veloce per veicoli privati e pubblici.

Il campanello d’allarme però suona quando si avvicinano le ore serali e nei giorni festivi e pre-festivi: il flusso dei pedoni che attraversano sulle strisce è praticamente continuo e risulta quasi impossibile passare a piedi da una parte all’altra della strada ma anche per le auto è difficile districarsi tra i pedoni. Oltretutto è anche rischioso: molte automobili accelerano nella speranza che il pedone di sposti. Il risultato è che si creano file interminabili di veicoli sia in discesa che in salita, rendendo inutile la rotonda.

Il consigliere di maggioranza Ferdinando Secchi, a questo proposito, in un’interrogazione urgente ha evidenziato tutti i punti a favore e a sfavore della rotatoria e ha chiesto all’Assessore Coni se l’amministrazione avesse intenzione di studiare e attuare delle soluzioni per gli attraversamenti pedonali. Mauro Coni ha confermato che la rotatoria è stata tenuta sotto controllo quotidianamente, prestando particolare attenzione alla criticità delle ore serali del venerdì e del sabato dalle ore 18 alle 20 e, rassicura: «Siamo pronti a intervenire sperimentando da subito un semaforo».

Nella foto Piazza Costituzione
Commenti
30/12/2015
Dalle 12 del 31 dicembre e fino alle 3 del primo gennaio è istituito il divieto di fermata in via Moleschott, nei portici Bargone e Crispo e in via Carlo Alberto, tra via Cavour e piazza d´Italia
© 2000-2016 Mediatica sas