Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaSanità › Abolita agenzia della Sanità. «E´ una vittoria di tutti i sardi»
S.I. 5 novembre 2014
La proposta di abolizione era stata rinnovata dal consigliere regionale di Fratelli d´Italia Truzzu in Commissione Bilancio, organo di cui l´esponente di FdI è vicepresidente, durante le riunioni sull´assestamento di bilancio
Abolita agenzia della Sanità
«E´ una vittoria di tutti i sardi»


CAGLIARI - «È una vittoria di tutti sardi l'abolizione dell'Agenzia regionale della Sanità». È forte la soddisfazione di Paolo Truzzu, consigliere regionale di FdI-An, per il risultato raggiunto con un voto in Consiglio su un emendamento di cui è il primo firmatario e che ha raccolto una condivisione bipartisan.

«Abolire l'Agenzia regionale della Sanità era uno dei punti fondamentali del mio programma e di quello di Fratelli d'Italia, tanto che in tempi non sospetti ho depositato un progetto di legge, firmata anche dal collega Ignazio Locci, per arrivare a questo obiettivo», ha aggiunto Truzzu.

«Sono felicissimo che il Consiglio abbia di fatto recepito un mio emendamento, presentato assieme a Modesto Fenu, che porterà finalmente all'abolizione di quello che per anni è stato un inutile carrozzone e un costoso stipendificio». La proposta di abolizione era stata rinnovata, infatti, da Truzzu in Commissione Bilancio, organo di cui l'esponente di FdI è vicepresidente, durante le riunioni sull'assestamento di bilancio.
«Quando le scelte sono giuste e sono rivolte al bene della cosa pubblica, a evitare gli sprechi e pongono i cittadini al centro della loro azione, fa piacere che la buona politica si ritrovi unita. Ringrazio, quindi, per il risultato ottenuto i colleghi e l’Assessore Arru», ha concluso Truzzu.

Nella foto Paolo Truzzu
Commenti
24/9/2016
Con la nomina di Fulvio Moirano alla guida dell’Azienda per la tutela della salute si mette finalmente la parola fine sull’imbarazzante telenovela che ha accompagnato la fase preliminare all’accorpamento delle attuali Asl in un’unica azienda regionale. L’Ats, purtroppo, nasce zoppa per colpa dei partiti del Centrosinistra, che hanno man mano svuotato di contenuti l’idea di Asl unica regionale avanzata per la prima volta dai Riformatori. Con queste premesse, è lecito essere scettici sui risultati che la riforma sarà in grado di produrre
24/9/2016
Martedì mattina, la bambina, ricoverata all´ospedale Santissima Annunizata di Sassari, è stata trasportata a bordo di un Falcon 900 Easy, per poi essere trasferita all’ospedale Meyer di Firenze
24/9/2016
«Da Zavattaro a Moirano, Pigliaru conferma scelta su manager non sardo», sottolinea il coordinatore regionale Ugo Cappellacci. «Nomina manager non fa chiarezza sul caos politico», rilancia il capogruppo forzista in Consiglio Regionale Pietro Pittalis
© 2000-2016 Mediatica sas