Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Cagliari: la banda della stampella deruba un uomo in pieno centro
M.L.P.C. 5 novembre 2014
Un 55enne aveva appena prelevato del denaro al bancomat di Via Bellini, quando è stato circondato da tre uomini, minacciato, picchiato e derubato. Emergenza scippi in città
Cagliari: la banda della stampella deruba un uomo in pieno centro


CAGLIARI – E’ successo martedì sera, in Via Bellini, nel pieno centro a Cagliari: un impiegato di 55 anni, aveva appena prelevato denaro al bancomat quando tre uomini a volto scoperto l’hanno circondato per poi aggredirlo con una stampella. Fortunatamente, le ferite riportate dalla vittima non sono gravi e guarirà in pochi giorni.

l bottino ammonta a 900euro. Gli agenti della Squadra Mobile di Cagliari sono ora impegnati nelle ricerche dei tre malviventi. E' il secondo episodio di rapina violenta avvenuto a Cagliari negli ultimi tre giorni: lunedì era stata scippata una anziana in sedia a rotelle in Via Roma.

Il vicedirigente della Squadra Mobile Davide Carboni sottolinea però che: "Stiamo indagando per cercare di individuare gli autori. Non c'è alcun allarme sociale, il trend della rapine rispetto allo scorso anno è in calo, anche grazie a un aumento delle volanti e del personale al lavoro in città".
Commenti
16/12/2017
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle di Cagliari, Sarroch e Sanluri hanno individuato alcune persone che hanno indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settori sanitario e scolastico
15/12/2017
La Guardia di finanza della Tenenza di Sarroch ha individuato un evasore totale che ha complessivamente occultato oltre un milione di euro al Fisco. E´ anche scattata la denuncia all’Autorità giudiziaria
16/12/2017
Maria Itria Fancello, del Movimento 5 stelle, è indagata dalla Procura di Nuoro per turbativa d´asta. Lo ha annunciato lei stessa sui social, in nome di quella trasparenza richiesta dal suo partito
14/12/2017
Oggi, i Carabinieri della Stazione di Perfugas hanno notificato ad una maestra, impiegata nella scuola primaria di Erula, un’ordinanza applicativa della misura della sospensione dall’esercizio del pubblico servizio di insegnante per la durata di sette mesi, emessa dal Tribunale di Tempio Pausania su richiesta della Procura, perchè accusata di maltrattamenti verso i suoi alunni
© 2000-2017 Mediatica sas