Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaViabilità › Viabilità e servizi a Castello, il Consiglio vota miglioramenti
M.L.P.C. 6 novembre 2014
Approda in Consiglio Comunale il lavoro della Commissione Trasporti presieduta da Guido Portoghese. Proposte per ampliare gli orari della ztl, potenziamento linea bus 7, parcheggi con tariffe agevolate e cartellonistica intelligente per informare su quali ascensori prendere
Viabilità e servizi a Castello, il Consiglio vota miglioramenti


CAGLIARI – Il quartiere storico di Castello, per la sua collocazione e conformazione ha bisogno di interventi mirati: in consiglio si è discusso, da parte della commissione trasporti presieduta da Guido Portoghese e con una proposta del consigliere Renato Serra dell’Udc, sulle modalità di migliorare trasporti, viabilità, ztl, ascensori e istituire vigili di quartiere.

«Le proposte - spiega Portoghese - vengono sempre dalle discussioni e dagli incontri coi comitati di quartiere. Si valutano le ragioni dei residenti e anche di chi Castello lo vive per altri motivi». I punti di discussione, studiati con l’Assessore Coni, riguardano innanzitutto la sostituzione e il miglioramento delle condizioni degli ascensori, indispensabili per i cagliaritani residenti nel quartiere. Per la loro sostituzione sono stati stanziati a bilancio 800.000 euro, e ci vorrà almeno 1 anno per vederli: quello previsto per via del Cammino Nuovo è stato inserito nel progetto ma non c’è ancora una data certa. Il vigile di quartiere nel mentre è stato già istituito.

La proposta di estendere l’orario serale della ztl dalle h 21, come nelle altre zone a traffico limitato di Marina e Villanova è stata accettata ed è fortemente condivisa dai residenti. Per ciò che riguarda le telecamere in uscita di controllo delle autovetture si sta ancora lavorando.
Si è richiesto il potenziamento della linea bus 7, con frequenza ogni 15 minuti e spostamento del capolinea in Piazza Matteotti e il Ctm ha dato disponibilità.

Via Cima e via Spano sono già state interessate da divieto di transito e sosta che proseguirà anche in via Corte d’Appello. A breve disponibili anche le nuove stazioni di posteggio di car sharing e colonnine per la ricarica delle macchine elettriche. Anche la proposta di Renato Serra dell’Udc è stata accolta: il consigliere d’opposizione chiedeva al sindaco di attivare un dispositivo di cartellonistica intelligente e una applicazione per smartphone che riesca a dare informazioni ai cittadini su eventuali guasti e malfunzionamenti degli ascensori in modo tale da poter, in anticipo, modificare i propri percorsi.

Nella foto Guido Portoghese
Commenti
30/12/2015
Dalle 12 del 31 dicembre e fino alle 3 del primo gennaio è istituito il divieto di fermata in via Moleschott, nei portici Bargone e Crispo e in via Carlo Alberto, tra via Cavour e piazza d´Italia
© 2000-2016 Mediatica sas