Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaAmbiente › Nasce Easycletta: bici elettrica e visiti Cagliari
M.L.P.C. 6 novembre 2014
L’idea innovativa e green-friendly di due cagliaritani finalmente sbarca in città. Tour guidati in bicicletta con pedalata assistita
Nasce Easycletta: bici elettrica e visiti Cagliari


CAGLIARI - Due amici amanti della bicicletta e della loro città decidono di mettere insieme le loro passioni. Abbracciano la filosofia green-friendly e il gioco è fatto: la start up Ride-it! crea Easycletta che propone ai turisti tour guidati con guide in quattro lingue per le vie della città.

Cagliarioggi ha intervistato uno dei due creatori del progetto, Paolo Susnik, che insieme a Giorgio Carta ha reso reale l’idea nata l’anno scorso: «Dopo aver visitato la fiera della bicicletta di Taiwan, la più grossa e frequentata al mondo ci siamo decisi a fare il grande passo. L’investimento è solo nostro e siamo operativi da pochissimo. Abbiamo sposato l’idea del classico tour guidato nella nostra città ma stavolta con la libertà e la rilassatezza che solo una bicicletta può dare. La grande novità sta nell’utilizzo delle biciclette elettriche, quelle con pedalata assistita: quindi tutti i vantaggi della bici ma senza sforzo».

I tour proposti sono quattro (più uno a piedi), contraddistinti da diversi colori, che propongono diverse tipologie: dalla visita a carattere culturale, l’easy red che si snoda tra i quartieri storici, a quella che accompagnerà i turisti nel verde cittadino, l’’easy green’, tra i parchi e gli angoli verdi di Cagliari, adatta anche alle famiglie con bambini. «Stiamo studiando anche un percorso indirizzato solo ai cagliaritani, - aggiunge Paolo Susnik - in modo da poter far conoscere la propria città da angolazioni e prospettive diverse ma col divertimento di un turista».

Nella foto una visita con Easycletta
Commenti
17:44
Maria Gianni, 86 anni, trapiantata da una vita a Porto Torres, è sopravvissuta al crollo dell’hotel “Roma” di Amatrice ed è stata trovata viva da un alpino in un angolo della sua camera da letto appena crollata.
15:58
Il terremoto dell´Appennino è ancora nel nostro cuore. Le responsabilità, almeno quelle generali sono note. La Natura, che noi amiamo, è, alle volte, leopardianamente matrigna. L´uomo ci ha messo molto del suo, costruendo con furbizia e incoscienza. La macchina della solidarietà è partita. Tanti volontari, compresi i nostri amici di Legambiente, sono già al lavoro nei paesi colpiti
26/8/2016
«No allo sfruttamento di terreni agricoli per la produzione di energia. Le imprese private non possono continuare a sottrarre pezzi importanti di territorio agli agricoltori sardi in nome di chissà quale interesse pubblico». Lo sostiene il consigliere regionale dei Rossomori Emilio Usula, che preannuncia un’iniziativa in Consiglio
25/8/2016
Dopo la denuncia pubblica del sindaco di Fonni Daniela Falconi, è stata chiesta dal Partito Democratico una verifica delle procedure
9:39
Positiva la risposta scritta pervenuta dall´Ufficio ambiente a firma dell´assessore all´ambiente Cristina Biancu e del dirigente del settore Claudio Vinci, all’interrogazione presentata dal consigliere comunale sardista Davide Tellini in merito alla decisione autonoma dell’azienda Ambiente 2.0 sulla distribuzione dei cestelli sulla raccolta rifiuti all’interno degli appartamenti condominiali
13:53
Lo scambio di accuse, recriminazioni, ed infine insulti manifestatisi in questi ultimi giorni tra alcuni esponenti politici di Alghero, a proposito del servizio di nettezza urbana, ha un che di surreale
26/8/2016
Stupisce ancora di più l’atteggiamento superficiale che continua a regnare in quel di viale Trento. Anziché ammettere gli sbagli e adottare i correttivi del caso, si preferisce trincerarsi dietro cifre parziali, utilizzate strumentalmente nel tentativo di dimostrare che, tutto sommato, le cose non stanno andando poi così tanto male
26/8/2016
Un legame che si rafforza e che oggi diventa anche istituzionale nel nome del Santo patrono turritano, il martire Gavino, venerato nei due centri. Porto Torres e Camposano ufficializzano il gemellaggio con un´intesa condivisa dal sindaco Sean Wheeler, presente in questi giorni nel paese campano in occasione della festa patronale, e dal primo cittadino di Camposano, Franco Barbato
25/8/2016
«La Regione sostenga il consorzio e le imprese», chiede con urgenza il Consorzio Bonifica Gallura
© 2000-2016 Mediatica sas