Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariPoliticaDisservizi › «Ok il codice rosa, ma grave chiusura dei centri antiviolenza»
S.I. 6 novembre 2014
«Il Consiglio regionale approva il codice rosa in pronto soccorso, ma l’esecutivo è incapace di utilizzare anche gli strumenti che ha a disposizione», lo dicono i Riformatori per bocca del coordinatore Michele Cossa
«Ok il codice rosa, ma grave chiusura dei centri antiviolenza»


CAGLIARI - «Il Consiglio regionale approva il codice rosa in pronto soccorso, ma l’esecutivo è incapace di utilizzare anche gli strumenti che ha a disposizione: i Centri antiviolenza rischiano la chiusura perché la Regione unilateralmente ha modificato in corso d’opera i criteri di ripartizione delle risorse destinate al funzionamento dei Centri e delle Case di accoglienza per le donne vittime di violenza». Lo dice il coordinatore regionale dei Riformatori sardi, Michele Cossa.

«Non bastano i proclami. La violenza si combatte anzitutto fuori dagli ospedali. Bene il codice rosa, ma penalizzare – dice ancora Cossa – soprattutto i centri del centro e del sud della Sardegna significa assumersi una grave responsabilità: la decisione della Regione sta comportando il ridimensionamento dei servizi».

«Un fatto gravissimo, soprattutto in un momento di grande attenzione e sensibilità su questi temi».
Commenti
17:00
Si corre ai ripari ad Alghero per recuperare i mancati servizi degli ultimi giorni. Criticità in molti quartieri, ma la situazione è destinata a migliorare. L´appello dell´assessore Selva: «Serve un grande senso di responsabilità da parte di tutti»
24/4/2017
Finisce nel peggiore dei modi il rapporto pluriennale tra l´amministrazione comunale di Alghero e il vecchio gestore: cumuli di rifiuti in molte zone periferiche e cestini stracolmi. Dal 26 aprile servizio alla Ciclat. Sarà decisivo riuscire ad invertire la brutta tendenza consolidatasi negli anni
24/4/2017
Situazione indecorosa in molti quartieri cittadini di Alghero sul fronte dei rifiuti. Cestini stracolmi all'ingresso delle scuole alla Pivarada. Finisce nel peggiore dei modi il vecchio appalto della nettezza urbana. Dal 26 aprile il nuovo operatore
© 2000-2017 Mediatica sas