Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Macchiareddu, rifiuti tossici: sequestro
M.L.P.C. 7 novembre 2014
Rifiuti tossici abbandonati nell’area della ex Dicovisa a Macchiareddu: nel registro degli indagati il legale della ditta
Macchiareddu, rifiuti tossici: sequestro


CAGLIARI - Diversi capannoni industriali, un laboratorio chimico, alcuni fabbricati: un'area grande complessivamente circa dieci ettari a Macchiareddu è stata sequestrata dagli agenti del Corpo forestale di Capoterra. Sotto i riflettori è finita l'area della ex Dicovisa, chiusa negli anni Ottanta e poi ceduta a una società di Milano.

Secondo quanto accertato dagli uomini della Forestale l'azienda sarebbe stata smantellata, sarebbero state portate via le attrezzature e quanto di valore c'era ancora nei vari capannoni, ma sarebbero stati abbandonati i rifiuti tra cui oli combustibili e altre sostanze potenzialmente pericolose, alcune delle quali sarebbero anche finite nel terreno. Il materiale, invece, doveva essere smaltito.

Il nome del legale rappresentante della ditta di Milano (fino al 2013) è stato iscritto nel registro degli indagati: a lui vengono contestate violazioni ambientali in materia di smaltimento dei rifiuti. Al termine degli accertamenti, a cui ha preso parte anche il personale dell'Arpas, è stata presentata una relazione in Procura che ha portato al sequestro preventivo di tutta l'area.

Nella foto la zona di Macchiareddu
Commenti
7/12/2016
Ieri pomeriggio, gli agenti della Sezione Volanti hanno denunciato in stato di libertà un 30enne sassarese, già noto alle Forze dell´ordine, che ha tentato di forzare alcune autovetture parcheggiate
7/12/2016
Gli agenti della Questura di Nuoro hanno identificato e denunciato gli autori del furto perpetrato ai danni della locale associazione benefica
7/12/2016
Cinque persone sono rimaste leggermente intossicate a causa delle esalazioni di acido cloridrico, fuoriuscito per errore da un contenitore, finite nell´impianto di aerazione della piscina Rari Nantes di Cagliari, in zona Su Siccu
8:32
Una donna trentenne, di un paese della Gallura, è finita all´ospedale in stato confusionale dopo esser stata aggredita da due uomini, probabilmente rapinatori. Indagini in corso
© 2000-2016 Mediatica sas