Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Imbroglio al mercato di via Quirra: maxi sequestro di pesce
M.L.P.C. 8 novembre 2014
Denunciati commercianti e fornitori che vendevano saraghi comuni spacciandoli per saraghi maggiori, più pregiati e più cari: scoperti e denunciati
Imbroglio al mercato di via Quirra: maxi sequestro di pesce


CAGLIARI – L’imbroglio è stato smascherato da parte del Nucleo Ispettori Pesca che hanno sequestrato 50 kg di saraghi comuni (Diplodus vulgaris) che i commercianti spacciavano per saraghi maggiori (Diplodus sargus) al mercato rionale di via Quirra, a Is Mirrionis.

Insospettiti dal prezzo esageratamente concorrenziale del pesce in vendita nei banchi, gli uomini della Guardia Costiera di Cagliari hanno ispezionato, aiutati dal personale della Asl, i saraghi messi in vendita da alcuni commercianti.

Due commercianti e due fornitori sono stati così denunciati, perché oltre a spacciare per saraghi maggiori quelli che erano saraghi comuni il pesce era corredato da documentazione falsa.
Commenti
23/3/2017
La Guardia di finanza di Cagliari ha concluso l´operazione “Adiuvandum”. Scoperta un´articolata truffa. Tra i denunciati, anche due dipendenti del Comune di Decimoputzu per peculato, appropriazione indebita e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche
22/3/2017
Riflettori su spesa pubblica e appalti. Individuati appalti pubblici irregolari per un valore di 225 milioni ha spiegato il generale di brigata Bruno Bartoloni, comandante regionale della Guardia di finanza
11:00
Salvatore Furesi, elettricista algherese, durante un'operazione nell'ospedale di Sassari, per un bypass al cuore, aveva ricevuto con una trasfusione del sangue infetto. La vicenda risale al 1988. La recente sentenza ha imposto al Ministero un risarcimento ai familiari di 960mila euro
22/3/2017
Ieri, un 53enne camionista abruzzese ha sbagliato la manovra all´altezza del bivio di Losa, nel territorio comunale di Abbasanta, immettendosi contromano sulla principale arteria stradale isolana
22/3/2017
Nei giorni scorsi, un foglio calunnie ed insulti verso monsignor Mosè Marcia, del quale si chiedono le dimissioni, è arrivato ad alcune parrocchie della Diocesi
© 2000-2017 Mediatica sas