Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaArresti › Droga, armi e refurtiva: operaio in cella a Dolianova
M.L.P.C. 11 novembre 2014
I carabinieri hanno perquisito le abitazioni dell’operaio 43enne e hanno trovato droga, armi giocattolo, cartucce, attrezzi e documenti d’identità rubati
Droga, armi e refurtiva: operaio in cella a Dolianova


DOLIANOVA – Perquisite le abitazioni di un operaio di 43 anni, Davide Pirisi. Nell’ambito di una serie di controlli antidroga condotti dai carabinieri di Dolianova è stato trovata diversa sostanza stupefacente.

Per questo, l'uomo è stato arrestato. Nella sua abitazione i militari hanno recuperato 200 grammi di hascisc, 330 grammi i marijuana, olio di hascisc e 42 piante di canapa indiana.

Le perquisizioni sono poi continuate anche a Sestu, in una casa che era nelle disponibilità dell'operaio: qui hanno trovato e sequestrato una pistola giocattolo priva del tappo rosso, cartucce da caccia, bossoli di vario tipo, due targhe d'auto, una di una moto, parti di motore, attrezzi di lavori elettrici e documenti d'identità di cui era stato denunciato il furto.
Commenti
20/6/2018
Si è conclusa con un provvedimento di custodia cautelare in carcere, emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sassari su proposta del pubblico ministero, una complessa attività di indagine svolta dalla Polizia locale di Sassari all´indomani di una violenta rapina nel centro urbano risalente al 27 maggio
19/6/2018
Durante lo scorso week-end, una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile dei Carabinieri di Sassari è intervenuta a Florinas, dove era stata segnalata al 112 una lite in corso tra cittadini extracomunitari. Giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno trovato un marocchino con una copiosa ferita ad una mano, che ha riferito di essere stato poco prima aggredito per futili motivi, mentre si trovava all’interno della propria abitazione, da un connazionale, dileguatosi subito dopo per le vie limitrofe
© 2000-2018 Mediatica sas