Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaArresti › Droga, armi e refurtiva: operaio in cella a Dolianova
M.L.P.C. 11 novembre 2014
I carabinieri hanno perquisito le abitazioni dell’operaio 43enne e hanno trovato droga, armi giocattolo, cartucce, attrezzi e documenti d’identità rubati
Droga, armi e refurtiva: operaio in cella a Dolianova


DOLIANOVA – Perquisite le abitazioni di un operaio di 43 anni, Davide Pirisi. Nell’ambito di una serie di controlli antidroga condotti dai carabinieri di Dolianova è stato trovata diversa sostanza stupefacente.

Per questo, l'uomo è stato arrestato. Nella sua abitazione i militari hanno recuperato 200 grammi di hascisc, 330 grammi i marijuana, olio di hascisc e 42 piante di canapa indiana.

Le perquisizioni sono poi continuate anche a Sestu, in una casa che era nelle disponibilità dell'operaio: qui hanno trovato e sequestrato una pistola giocattolo priva del tappo rosso, cartucce da caccia, bossoli di vario tipo, due targhe d'auto, una di una moto, parti di motore, attrezzi di lavori elettrici e documenti d'identità di cui era stato denunciato il furto.
Commenti
10:37
Un giovane olbiese incensurato è stato trovato in possesso di alcuni grammi di marjuana e cocaina, bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento
25/6/2016
Dopo un inseguimento, gli agenti raggiungevano il fuggitivo, riuscendo ad immobilizzarlo nonostante la violenta resistenza opposta e trovando, nascosta negli abiti, la sostanza stupefacente
24/6/2016
I tre, residenti nel campo rom di OLbia, sono stati trovati con diverso materiale edile per un valore di circa 4mila euro
25/6/2016
I militari della locale Compagnia hanno arrestato per furto aggravato un 41enne artigiano sorpreso a sottrarre energia elettrica mediante un collegamento abusivo alla rete dell’Enel. Manette per evasione per un 31enne allevatore di Illorai, sorpreso fuori dalla propria abitazione in regime di arresti domiciliari
© 2000-2016 Mediatica sas