Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariCronacaCronaca › Scippano anziana in carrozzina: trovati
M.L.P.C. 11 novembre 2014
Identificati i responsabili del furto violento che si è verificato in Via Roma, nel centro di Cagliari, i primi giorni di novembre: vittima una 79enne in sedia a rotelle
Scippano anziana in carrozzina: trovati


CAGLIARI - Il 3 novembre una donna anziana in carrozzina insieme alla badante stava percorrendo la via Roma quando due ragazzini le si sono avvicinati e con violenza le hanno strappato dalle mani la borsetta. La donna, una 79enne, è caduta dalla sedia a rotelle ed è stata portata al Pronto Soccorso dai mezzi del 118: per fortuna non ha accusato nessun danno particolare oltre allo choc dell’accaduto.

I due malviventi nel mentre sono riusciti a darsela a gambe. Ad inchiodarli sono state le telecamere di videosorveglianza di un’attività commerciale lì vicino e le indagini della Polizia che, comparando le immagini coi volti dei ragazzini che abitualmente frequentano le piazze cittadine sono riusciti a risalire ai colpevoli. Grazie a questo lavoro minuzioso svolto dagli agenti si è risaliti ai nomi dei minorenni, due ragazzini di 15 e 13 anni: la rapina sarebbe stata compiuta dal più piccolo mentre il grande l’avrebbe aiutato nella fuga.

Per il quindicenne è stata inviata una segnalazione alla Procura dei minori, mentre per il più piccolo è stato richiesto l'interessamento dei servizi sociali. I due ragazzini accompagnati in Questura dai genitori hanno ammesso di aver scippato l'anziana. Hanno anche detto di essere pentiti e dispiaciuti per l'accaduto.
Commenti
11:35
E "Mariturismo", il ristorante in via Redipuglia. Il locale era già stato preso di mira nel del 2015. Indagini dei carabinieri che stanno visionando le immagini del sistema di video sorveglianza
22/5/2016
i Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Olbia, allertati da una telefonata in cui l’interlocutore diceva di volersi suicidare, sono prontamente intervenuti nel Comune di Golfo Aranci
23/5/2016
Oggi, la locale Procura della Repubblica ha notificato l´avviso all´amministratore unico di Abbanoa, in seguito alla denuncia presentata dal sindaco Nicola Sanna per interruzione di pubblico servizio
© 2000-2016 Mediatica sas