Cagliari Oggi
Notizie    Video   
NOTIZIE
Cagliari Oggi su YouTube Cagliari Oggi su Facebook Cagliari Oggi su Twitter Alguer.cat
Cagliari OgginotiziecagliariSaluteSalute › Salute sessuale maschile: Cagliari Capitale dell’Andrologia
Red 11 novembre 2014
Si svolgerà a Cagliari dal 13 all’15 novembre al T Hotel, con inizio alle 13, il XI congresso nazionale di andrologia e medicina della sessualità
Salute sessuale maschile: Cagliari Capitale dell’Andrologia


CAGLIARI - Salute sessuale maschile, abusi, disagi: sono questi alcuni dei principali temi al centro del XI congresso nazionale di andrologia e medicina della sessualità che si svolgerà a Cagliari dal 13 all’15 novembre al T Hotel, con inizio alle 13. Per tre giorni Cagliari diventa la Capitale dell’andrologia italiana. «Si tratta – spiega Alessandro Oppo, andrologo e endocrinologo del Policlinico Duilio Casula di Monserrato e coordinatore regionale della Siams - di Un riconoscimento importante per l'andrologia sarda. L'andrologia in Sardegna ha avuto negli ultimi 10 anni una crescita notevole dovuta anche al nostro grande impegno scientifico divulgativo».

Insomma, un vero e proprio evento scientifico. E i riflettori della comunità internazionale di andrologia saranno tutti puntati su Cagliari. «Il convegno – prosegue Oppo - affronterà tematiche molto attuali quali i disturbi della funzione sessuale maschie e femminile, il versante maschile delle tecniche di fecondazione assistita e l'abuso sessuale. Abbiamo inoltre organizzato un simposio dedicato ai disturbi della sessualità e alle problematiche della fertilità nei pazienti talassemici. Come si può capire si tratta di un appuntamento da non perdere».

Fa parte del board del congresso il Professor Stefano Mariotti (Presidente del Comitato Organizzatore Locale), ordinario di Endocrinologia, direttore della struttura operativa complessa di Endocrinologia e Malattie metaboliche dell’Azienda Ospedaliero universitaria di Cagliari. «All’Endocrinologia universitaria cagliaritana è stato affidato un compito importante e impegnativo che è anche un indubbio riconoscimento delle numerose attività scientifiche e assistenziali in campo andrologico e della medicina della sessualità che sono state promosse nell’ambito della Struttura Complessa di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo della Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari, della Scuola di Specializzazione in Endocrinologia e del Dipartimento di Scienze Mediche dell’Ateno Cagliaritano».

Stefano Serra (Segretario Regionale della SIAMS Sardegna) e il Professor. Mario Maggi (Presidente Nazionale della SIAMS) sono entusiasti dell’evento cagliaritano. «L’educazione alla sessualità maschile – dicono – ma anche a controlli costanti sanitari sono importantissimi. Spesso l’uomo sottovaluta queste questioni e ci si accorge di alcune patologie anche gravi quando ormai è troppo tardi. Quello che la nostra società scientifica ha dimostrato è che le disfunzioni sessuali ed i problemi di fertilità possono essere il campanello di allarme di patologie sistemiche, che pertanto possono essere diagnosticate e curate per tempo».
Commenti
24/9/2016
Le meditazioni sono guidate da Jole Lago, facilitatrice olistica e ricercatrice spirituale da oltre dieci anni, ed accompagnate dalle campane tibetane di Pietro Martinez, titolare dello stesso caffè letterario
23/9/2016
Sentiamo che urge individuare possibili rimedi a questo fenomeno così dirompente e preoccupante, servono delle vere e proprie azioni di coordinamento tra gli organismi preposti, nel caso specifico un´intesa costante e puntuale tra i Servizi Sociali, il Serd e il Cim
© 2000-2016 Mediatica sas